PDA

Visualizza versione completa : Hardware Cerotti per iPhone: dallo scherzo agli affari



MarcoStraf
21-07-10, 21: 25
In questo forum gia' abbiamo parlato di Antennagate (vedi sotto il link), come Steve Jobs ha chiamato la storia dell'antenna del nuovo melafonino (iPhone 4), problema vero ma montato sopra ogni modo dai media che ci hanno marciato su, e da organizzazioni che si sono fatte pubblicita' gratuita (Consumer Report)

Gia' ho detto come negli States, abituati come siamo ai problemi di ricezione, la gente normale si e' interessata ben poco al problema, o ci ha riso su, e infatti le vendite dell'iPhone continuano a tutto andare, con grande piacere di Steve Jobs. Ma siamo negli States, dove non solo tutto fa spettacolo, ma tutto diventa anche un affare.

Ci hanno pensato su due designer di Brooklyn (New York), Szymon Weglarski e Jon Dorfman, inventando un adesivo colorato dalla forma di un cerotto, le cui dimensioni si adattano perfettamente al bordo dell'iPhone, mettendolo in vendita sul loro sito, con una pubblicita' astuta che fa il verso alle parole di Steve Jobs, ossia affermando che talo adesivo "funziona magicamente". Perfino il nome e' uno scherzo: "Antenn-aid" ("aid" in inglese significa "soccorso, aiuto") Bene, una cosa nata per divertimento (nessuno di loro ha mai fatto nessuna prova del cerotto, anzi nelle "specifiche tecniche" dicono semplicemente "bah, e' un adesivo"...) e' diventato nottetempo un assoluto successo, al ritmo di un ordine al minuto, e i due hanno dovuto affidarsi a un sito speciale per poterli vendere, invece che singolarmente in una confezione di sei unita' a colori diversi, chiamata scherzosamente "six pack" (che e' come qui si chiama la birra venduta in confezioni di sei bottigliette)

La cosa divertente e' che tali "cerotti" funzionano effettivamente, come funziona qualsiasi cosa che permette di separare la mano dal contatto con le parti "calde" dell'antenna. Insomma, uno puo' spendere zero soldi mettendoci un pezzo di adesivo, oppure scherzarci su spendendo cinque dollari per qualcosa di "trendy".

Chi lo ha detto che la corsa dell'oro sia finita?

Notizia dal New York Times:
http://bits.blogs.nytimes.com/2010/07/21/a-joke-iphone-sticker-turns-into-a-business/

Il sito originale:
http://www.hifi3d.com/

E qui parliamo dello scandalo Antennagate
http://www.collectiontricks.it/forum/showthread.php?t=1901

deathwish
22-07-10, 14: 43
Perfino il nome e' uno scherzo: "Antenn-aid" ("aid" in inglese significa "soccorso, aiuto")

tant'è che i cerotti adesivi vengono genericamente chiamati "band-aid" se non sbaglio... per cui il riferimento satirico è ancora più evidente...

MarcoStraf
22-07-10, 15: 54
tant'è che i cerotti adesivi vengono genericamente chiamati "band-aid" se non sbaglio... per cui il riferimento satirico è ancora più evidente...

Esatto, in effetti band-aid e' il nome di una delle marche più famose, negli States e' comune che poi i prodotti ne assumono il nome (tipo l'aspirapolvere Hoover)
E come ben ti ricorderai, Band Aid e' anche il nome di un supergruppo musicale degli anni '80 (anche quello viene dallo stesso scherzo, in quanto il gruppo nacque per incidere una canzone, lascio a te la citazione, per dare aiuto alle popolazioni africane)

Assolutamente geniale, invidio quelle persone con tale spirito creativo

Eres
22-07-10, 18: 50
E' incredibile come una scemenza del genere possa avere un simile successo :tong2 ma evidentemente il problema non è la scemenza in sè, quanto il paese in cui gira :ghgh
Potere del consumismo americano :bai

MarcoStraf
22-07-10, 19: 38
... ma evidentemente il problema non è la scemenza in sè, quanto il paese in cui gira ...
Parla l'italiano di turno. L'Italia, paese dei conformisti per eccellenza, dove se non sei griffato hai vergogna a farti vedere per strada. L'Italia, la cui scemenza collettiva continua a fare si che a distanza di quasi un secolo dalla Repubblica non sia ancora stata capace di creare un governo serio. L'Italia, il paese della corruzione e della mafia, dell'arrivismo e del menefreghismo. Devo continuare? Ma detto questo, io continuo a essere fiero di essere italiano, perche' nonostante tutti i suoi difetti l'Italia ha ancora molto da salvare e di esserne fieri (anche non so ancora per quanto) La stessa cosa per quasi tutti gli altri paesi con governi non autocratici.

Quandi non offendiamo per favore. Questa discussione vuole essere solo scherzosa.

Per tornare in argomento:

Pagare cinque dollari per avere qualcosa che piace (anche se inutile) non e' una scemenza. E questo e' solo uno scherzo. Se non vi piace scherzare, peggio per voi, la vita e' gia' abbastanza difficile, ci vuole un sorriso ogni tanto.

deathwish
23-07-10, 09: 34
Esatto, in effetti band-aid e' il nome di una delle marche più famose, negli States e' comune che poi i prodotti ne assumono il nome (tipo l'aspirapolvere Hoover)

... che, poi, "band" potrebbe anche essere un riferimento ulteriore alla radio connettività...



E come ben ti ricorderai, Band Aid e' anche il nome di un supergruppo musicale degli anni '80 (anche quello viene dallo stesso scherzo, in quanto il gruppo nacque per incidere una canzone, lascio a te la citazione, per dare aiuto alle popolazioni africane)

fin troppo semplice, la citazione... peccato non essere in aria di festività natalizie, altrimenti sarebbe ancora più azzeccata... ;)



Assolutamente geniale, invidio quelle persone con tale spirito creativo

concordo.


[...]
Potere del consumismo americano

ti ha risposto già più che esaustivamente MarcoStraf...

... ma un luogo comune più trito e ritrito non lo si poteva tirare fuori, n'est ce pais?

Eres
23-07-10, 10: 26
Parla l'italiano di turno. L'Italia, paese dei conformisti per eccellenza, dove se non sei griffato hai vergogna a farti vedere per strada
Evidentemente non sai con chi stai parlando, prima di giudicare bisogna conoscere :bai

-lorenzo-
23-07-10, 19: 55
Breve OT: sono dell'idea che tutti i paesi di questo mondo abbiano scheletri nell'armadio, stupidità e marcio, frammisti a pregi, atti di altruismo e coraggio... non si può mai considerare tutto un paese nel suo complesso, è formato da singoli e diversi...marco ha solo detto la verità, se bolliamo tutti gli statunitensi come robot consumisti senza un neurone è ovvio che uno possa dire (come fanno tanti cari giornali stranieri) che l'Italia è popolata da traffichini che pensano di essere più furbi degli altri facendo invece figure da "peracottai" lasciandosi fregare.... nessuna delle due visioni è reale, ma di certo uno che si sente dire certe cose risponde per le rime..

sempre "scherzosamente" fossi mr Jobs doterei gli iphone 4 di adesivi apple diversi dai soliti, proprio a dimensione di cerotti con tanto di istruzioni.... stile "non prende? è perchè non l'hai montato" :)

wrongway
23-07-10, 20: 12
a me piace più il cerotto che il bumper

Eres
24-07-10, 05: 56
se bolliamo tutti gli statunitensi...
Ma per bolliamo tutti gli statunitensi intendi bollare o bollire :bgg2
Hai ragione, la realtà non si discosta molto dalle tue parole, ma credo che in quel paese la demenza e l'alienazione siano problemi molto comuni che affliggano gran parte della popolazione, del resto certe cavolate... le vedi solo lì, poi ogni popolo e nazione ha i suoi difetti e difettoni, ma si parlava di quello non di altro.
Inoltre, da italiano di turno, ringrazio il destino di essere nato in Italia e non negli USA :bai

Asterix
24-07-10, 06: 58
Sinceramente non vedo il motivo per fare offese a destra e a manca e a generalizzare.

Se dovessi seguire i ragionamenti fatti fino ad ora dovrei escludere il 99,99 % del globo terrestre in quanto per un motivo o per un'altro sono riuscito ad escludere tutto tranne che la mia abitazione (giustamente con gli eventuali orrori che un esterno potrebbe vedere in essa che il sottoscritto non vede) :lol:

Allora a questo punto o viviamo in una sfera di cristallo dove nessuna emozione e nessuna interferenza viene a destabilizzare il nostro modo di vita o accettiamo anche queste interferenze ma senza offendere nessuno in quanto nel contesto anche queste piccole cose che seppur insignificanti per alcuni possono avere una certa rilevanza per altri.

Ad esempio personalmente io reputo banale facebook ma oggi come oggi lo uso anche io per il collectiontricks e per molti italiani compresi è divenuta una dipendenza e forma di business.

Dopo questo vi invito a continuare senza offese in quanto l'ambiente creato fino ad ora è amichevole e lo vorrei mantenere tale.


:thx

:bai