PDA

Visualizza versione completa : fedora 13: domande su repository e bluetooth



-lorenzo-
19-07-10, 20: 42
salve a tutti :) come da titolo ho deciso di reinstallare fedora 13 64bit e sarei interessato da chi la usa a sapere che repository esterni interessanti ci sono, sono già a conoscenza dei fusion rpm free e nonfree, i dag e ho sentito (senza mai aver provato) di un repository di kde "speciale" di redhat...

in più avrei una domanda, su fedora il bluetooth del mio mac è riconosciuto subito e come tale all'avvio risulta acceso e disponibile.. io però non lo uso quasi mai, come posso far si che di predefinito lo tenga spento ma pronto all'uso? non voglio star li a disabilitare momentaneamente il modulo all'avvio se possibile.. grazie in anticipo :)

pierino_89
19-07-10, 21: 01
Per fedora so dirti poco, ma sicuramente puoi blacklistare il modulo bluetooth per impedirgli di caricarlo all'avvio. D'altra parte potrebbe diventare scomodo per quando ti serve...

mici0
20-07-10, 14: 35
se lo butti giu all'avvio e per abilitare il servizio fai uno scriptino stupido (# /sbin/service bluetooth start) cosi quando vuoi lo fai partire ??

idee buttate li :)

-lorenzo-
20-07-10, 18: 17
grazie a tutti e due per le risposte.. l'idea di mici0 mi sconfinfera di più, purtroppo il blacklisting lo avevo già escluso... ad ogni modo sapete bene che sono un ignorante ^^ come posso creare uno script?? grazie!

ps: per ora uso gnome, non kde a scanso di equivoci ed eventuali disguidi per l'uso di strumenti specifici per de

pierino_89
20-07-10, 18: 24
Sì ma poi deve dare il suid allo script se non vuole ogni volta fare "su" per lanciarlo.
Io opterei per una cosa più banale: non puoi disattivare i servizi inutili quando sei a batteria e riattivarli quando attacchi il cavo? Uno script di acpi e via

-lorenzo-
20-07-10, 23: 06
pure in questo campo parli arabo...ad ogni modo sicuramente va sistemato pure a livello di permessi...e ora che mi viene in mente....su gnome 2.30 ogni volta che cambio governor dall'applet apposita mi chiede la pass...sapete come aggirare il tutto?

pierino_89
20-07-10, 23: 31
Ecco, non è un problema di permessi nel vero senso della parola, ma di suid: il suid è come il bit di esecuzione, ma indica che il file in questione deve essere lanciato sempre come il proprietario dello stesso. Ad esempio il comando "passwd" (quello che cambia la password) è sempre eseguito come root: l'utente normale non ha i permessi necessari per scrivere su /etc/shadow (e non deve averli).
Probabilmente però l'applet vorrà qualcosa di più banale tipo impostazioni corrette di policykit.

Gli script di acpi di cui parlavo prima non sono niente di terribile: in /etc/acpi/events sono elencati gli eventi che acpi gestisce (es. passaggio a batteria, passaggio a corrente, chiusura schermo portatile) e per ciascuno puoi specificare uno script da eseguire.

-lorenzo-
21-07-10, 14: 09
confermo che il problema è su policykit pierino.. vedo cosa posso fare e intanto grazie per le dritte...vedo un po cosa combinare, odio editare quei files con la loro maledetta sintassi ^^

mici0
21-07-10, 15: 24
Sì ma poi deve dare il suid allo script se non vuole ogni volta fare "su" per lanciarlo.

io avevo pensato semplicemente ad un

Only registered members can view code.

solo click per lanciare e immissione password.

ma se ci sono come dici queste policykit allora non so non conosco fedora per nulla...:ehmm

pierino_89
21-07-10, 16: 02
Policykit c'è per tutti, non solo per fedora, che in più ha solo tutte le robe di selinux.

mici0
22-07-10, 10: 59
già, mancanza mia!:ehmm

pierino_89
22-07-10, 18: 56
Tranquillo, tanto tra polkit, policykit, hal che se ne va, udev che deve fare tutto, udisk e palle varie non si capisce più niente....

-lorenzo-
22-07-10, 22: 52
se poi ci aggiungi i vari selinux apparmor e affini........scusate ma non è un po troppo per un normale pc ad uso casalingo????

pierino_89
22-07-10, 23: 16
Io ho citato solo tools necessari a qualunque pc per un uso desktop. Selinux, apparmor et similia per uso casalingo non servono assolutamente a niente.