PDA

Visualizza versione completa : ..rimozione sicura dell'hardware..



p060477
06-07-10, 22: 50
ciao!
ho un hd esterno maxtor 3.5 pollici da 500 gb e spesso quando lo scollego dal pc cliccando su rimozione sicura di hw mi esce la finestra che non e' possibile perche' c'e' una fantomatica applicazione che vi accede..ma io sono sicuro di aver terminato tutte le applicazioni..
dopo molti tentativi alla fine lo scollego di brutto staccando la presa usb..
non e' che cio' accada sempre..ma a volte si..
cosa dovrei fare..??!!
sbaglio qualche cosa..??!!
grazie in anticipo!!
luca

wrongway
06-07-10, 23: 23
dopo molti tentativi alla fine lo scollego di brutto staccando la presa usb..
così si rischia di danneggiare il file system :ohoh
piuttosto... ti lascia spegnere il pc di modo da scollegare l'hard disk a pc spento?

p060477
06-07-10, 23: 30
ciao e innanzitutto grazie!
si me lo fa spengere!
cosa intendi per danneggiare il file system..??
quello del pc o quello dell'hd esterno..??
perdona il mio livello che e' bassissimo..!!
..quindi e' meglio spengere il pc..?
comunque perche' accade cio'..??!!
ripeto - non sempre -..
grazie!!

luca

wrongway
07-07-10, 09: 27
si corre il rischio di perdita di dati sull'hard disk esterno (e in quelli alimentati direttamente via usb e non tramite un proprio alimentatore, anche il rischio di danneggiare la periferica)

il perché accada ciò... boh :ohoh:shock
in rete ci sta un'infinità di gente cui capita questo tipo di problema
chi tenta di risolverlo (senza per altro riuscirci) formula delle ipotesi che poi non vengono confermate da chi il problema ce l'ha
chi ha provato ad usare Unlocker (http://ccollomb.free.fr/unlocker/) per vedere che cosa "bloccasse" l'hard disk, non ha cavato un ragno dal buco

la cosa che si può fare senza cagionare danno, è per l'appunto spegnere il pc per poi scollegare l'hard disk

:bai

p060477
07-07-10, 10: 47
grazie di cuore!
ottima l'idea di unlocker..non ci avevo pensato!!
comunque in ultima istanza spengero' il pc come indicato
..nella mia ignoranza credevo che fosse equivalente a staccare la usb..!!
grazie!!
luca

Merluz
07-07-10, 12: 01
di solito, quando si presenta questo problema, vedo che è sempre explorer a rompere, o perchè sta generando le anteprime di qualche cartella, o perchè indicizza... spesso infatti dal taskmanager terminavo explorer.exe dopodichè riavviando il processo mi lasciava scollegare la periferica normalmente.

può anche essere che i programmi chiusi si "blocchino" restando processi aperti nel task manager che continuano a bloccare la periferica usb, o in alternativa che sia l'antivirus che sta "leggendo" ancora l'usb in fase di scansione real time. a me è capitato con nod32, che non potendo essere terminato da task manager mi "fregava" costringendomi a staccare brutalmente l'usb, cosa mai consigliata!

Mnemosyne
07-07-10, 12: 19
Invece nel mio caso è il programma di defrag che blocca l'hard disk esterno, perché (fessa io) non ho sistemato la configurazione del programma che fa il monitoraggio; quindi mi tocca disconnettere il programma, poi mi fa staccare tranquillamente la periferica.

Domanda: i rischi di una disconnessione "brutish" di un dispositivo usb immagino che valgano anche per le chiavette per internet. Non so quante volte ho spiegato a mia sorella come fare... :wall

Merluz
07-07-10, 13: 23
Domanda: i rischi di una disconnessione "brutish" di un dispositivo usb immagino che valgano anche per le chiavette per internet. Non so quante volte ho spiegato a mia sorella come fare... :wall

teoricamente si, ma non credo possano subire gli stessi danni rispetto ad una periferica di archiviazione. cose tipo chiavette wifi, schede audio usb e altro, non subiscono problemi a essere distaccate d'improvviso

senza dubbio i dispositivi che rischiano di più sono gli hard disk esterni con piatti fisici, che possono arrivare fino alla rottura totale senza possibilità di salvezza. rischiano molto meno le chiavette usb, dove al massimo si possono perdere i dati salvati su, ma la chiavetta è davvero raro presenti danni fisici a causa di una rimozione improvvisa.

p060477
08-07-10, 09: 06
ciao e grazie a tutti!
..avrei trovato questa soluzione che bypasserebbe la scocciatura della -rimozione sicura hw-..cosa ne pensate..??!!..:
in pannello controllo>sistema>hardware>gestione periferiche>vai sulla periferica collegata>tasto destro-proprietà>scheda criteri, spunta la prima voce: ottimizza per la rimozione rapida
in questo modo una volta salvati i dati puoi staccare subito la periferica senza passare per rimozione sicura, e non
succede assolutamente niente.

luca

wrongway
08-07-10, 12: 29
ottimizza per la rimozione rapida

ma quell'opzione dovrebbe essere già selezionata di default :m:

sembrerà un paradosso, ma quello che c'è scritto lì


in modo da consentire la disconnessione della periferica senza l'utilizzo dell'icona Rimozione sicura

è fuorviante

è vero sì che disabilita la "cache di scrittura su disco" - terra/terra, con la cache abilitata, i dati prima di essere scritti sul supporto vengono memorizzati in un buffer al fine di velocizzare l'operazione, ma se c'è un'interruzione prima dell'effettiva scrittura, questi vanno persi; disabilitando la cache i dati vengono scritti direttamente su disco senza passare per il buffer - questo può sì prevenire la loro perdita, ma se scollegando la periferica ci sono dei programmi che hanno degli handles (http://en.wikipedia.org/wiki/Handle_(computing)) aperti sull'hard disk, possono poi sorgere i problemi più disparati... da lì l'usare sempre la "rimozione sicura hardware" a dispetto del fatto che l'usb è nata per essere collegata/scollegata "a caldo"

Andy86
08-07-10, 12: 37
(e in quelli alimentati direttamente via usb e non tramite un proprio alimentatore, anche il rischio di danneggiare la periferica)

:shock Argh..., Allora io che uso un hdd esterno auto-alimentato (questo (http://www.lg.com/it/it-products/external-hard-drivers/LG-HXD2U50PL.jsp)) per registrare da un decoder dvb-t con uscita su usb (questo (http://www.recospa.com/index_risultatocat.aspx?a=Zapper&marca=united#)) che ovviamente non ha la rimozione sicura (e l'hdd non si spegne quando spengo il decodificatore), quando lo stacco per metterlo sul pc o su un altro decoder (anche staccando prima l'alimentazione del decoder) rischio che mi parta? :ohoh:confused:

:bai

wrongway
08-07-10, 15: 01
Andy, p060477 ha xp: su xp agli usb autoalimentati quando si effettua la rimozione sicura hardware viene anche scollegata correttamente l'alimentazione e si spengono

su vista e su 7 "per design" questo non succede
da sempre si sono sollevate proteste da parte dell'utenza (questo è uno dei tanti topic fiume (http://social.technet.microsoft.com/Forums/en/w7itprohardware/thread/a323dc0c-1ec5-445e-9b94-3c53b8137a20)) ma la m$ ha sempre fatto orecchi da mercante (e i produttori di hard disk se ne lavano le mani perché dicono che è la m$ che ci deve pensare a spegnerli)
se si ha vista/7 e si collega un hard disk usb esterno autoalimentato, per scollegarlo il consiglio che si dà è spegnere il pc (perché con la "rimozione sicura hardware" l'alimentazione non viene staccata)

al decoder io non ci attaccherei un hard disk che contiene dati importanti :ohoh

Andy86
08-07-10, 15: 18
al decoder io non ci attaccherei un hard disk che contiene dati importanti :ohohNon ci metto "dati importanti", ci registro i film dalla tv, l'ho preso apposta per quello. :sisi

Comunque questo significa che un minimo rischio di danneggiamento (1ª su 50 :ohoh) c'è?

:bai

wrongway
08-07-10, 15: 58
dati statistici non esistono perciò non si possono stimare percentuali
se l'hard disk è alimentato, il piatto/piatti gira/girano

se va bene, va bene
se qualcosa va storto, si può rischiare un guasto all'alimentazione (per quello che metaforicamente si può definire come "shock elettrico") - meno probabile un guasto alla meccanica

per quel che vale come esempio:
l'hard disk esterno che avevo vinto con la lotteria del p2pforum, benché fosse dotato di un alimentatore proprio, non aveva un interruttore di accensione/spegnimento, perciò io lo accendevo/spegnevo tramite la ciabatta... l'ho seccato... fortunatamente era partita solo l'alimentazione, quindi l'ho smontato e rimontato in un box esterno
con gli altri hard disks esterni dotati d'interruttore mai avuto problemi

p060477
08-07-10, 17: 09
ciao!
..quindi e' bene prendere un hd esterno con alimentazione esterna ma dotato di interruttore..?
grazie!!
luca

wrongway
08-07-10, 19: 34
quell'hard disk senza interruttore avrei dovuto lasciarlo sempre acceso... e con ciò ho detto tutto.

p060477
09-07-10, 11: 27
ciao wrongway!
innanzitutto grazie!!

..abbi pazienza..sono assai imbranato ed incapace..ma ho un po' di confusione in testa..
..mi aiuteresti a chiarire..??!..:

1)se si ha un hd ,tipo maxtor basic 500gb,che oltre alla usb deve anche essere attaccato alla presa elettrica qual'e' il miglior metodo di disconnessione dal pc..??..e' la rimozione sicura hw..?..oppure e' meglio prima spengere il pc con arresta sistema e poi staccare la presa usb..?

2)..e nel caso di un hd esterno - autoalimentato - cioe' che ha solo la presa usb al pc ..??..ma e' senza un interruttore su di esso..??

grazie di cuore..anche della pazienza!

luca

wrongway
09-07-10, 12: 00
procedure tipo da seguire per lo spegnimento:

es. 1) hard disk esterno dotato di proprio alimentatore ed interruttore
su XP/Vista/7 dopo aver usato la "rimozione sicura hardware" spegnerlo tramite il suo interruttore

es. 2) hard disk esterno autoalimentato
su XP lo si spegne tramite la "rimozione sicura hardware"
su Vista/7 spegnere il pc per poi rimuoverlo

es. 3) hard disk esterno dotato di proprio alimentatore ma privo d'interruttore
sarebbe opportuno lasciarlo sempre acceso (comunque l'usb si può scollegare dal pc dopo aver usato la "rimozione sicura hardware" sia su XP/Vista/7)

p060477
09-07-10, 12: 17
ciao wrongway!
ancora grazie!

1)per - dotato di proprio alimentatore- intendi quello che oltre alla usb deve anche essere collegato ad una presa di corrente,tipo il mio maxtor basic 500gb..??

2)..cosa intendi per - lasciarlo sempre acceso..?..perdona la mia max ignoranza..!!.una volta collegato alla presa della corrente ci deve sempre rimanere..??..

3)nella ipotesi di non funzionamento della - rimozione sicura hw-..alla fine si puo' spegnere il pc con tasto -arresta- e dopo scollegare l'hd esterno di qualsiasi tipo esso sia..??..altrimenti cosa caspita ci si puo' inventare ..??!

grazie mille..anche della pazienza!!

luca

wrongway
09-07-10, 12: 28
dotato di proprio alimentatore- intendi quello che oltre alla usb deve anche essere collegato ad una presa di corrente
esatto

cosa intendi per - lasciarlo sempre acceso..? una volta collegato alla presa della corrente ci deve sempre rimanere..??
esatto

nella ipotesi di non funzionamento della - rimozione sicura hw-..alla fine si puo' spegnere il pc con tasto -arresta- e dopo scollegare l'hd esterno di qualsiasi tipo esso sia..??
esatto

p060477
09-07-10, 13: 15
ciao wrongway!
ancora grazie di cuore!

" Originariamente scritto da p060477
cosa intendi per - lasciarlo sempre acceso..? una volta collegato alla presa della corrente ci deve sempre rimanere..??
esatto"

..ma ora mi sorge spontanea una domanda:.."perennemente"..??!!..cioe' sino a quando..??!!
..a pc oramai arrestato si puo' scollegare dalla presa di corrente,dopo averlo scoollegato dalla usb del pc..,..??!!

..perdona il livello bassissimo delle mie domande..!!

grazie..anche della pazienza!!

luca

wrongway
09-07-10, 13: 37
..ma ora mi sorge spontanea una domanda:.."perennemente"..??!!..cioe' sino a quando..??!!
..a pc oramai arrestato si puo' scollegare dalla presa di corrente,dopo averlo scoollegato dalla usb del pc..,..??!!
non andrebbe mai spento
andrebbe lasciato sempre acceso
anche dopo aver spento il pc ed averlo scollegato dalla usb del pc

non capisco dove stia lo stupore
noi in casa siamo abituati ad accendere/spegnere, ma basta far mente locale in ambito professionale dove ci sono situazioni ove i pc non vengono spenti mai

comprate un hard disk esterno dotato di un interruttore (oppure uno autoalimentato a patto che venga spento dal pc) ed avete risolto il problema dello spegnimento senza rischio di danneggiamento della periferica

p060477
09-07-10, 15: 38
ciao wrongway!
ancora grazie!!
..quindi nel mio caso,maxtor basic 500gb non autoalimentato e senza interruttore dovrei tenerlo vita natural durante attaccato alla presa di corrente??
..sicuramente e' un grosso handicap..se si pensa che quando l'ho comprato ,anni fa,non c'erano gli autoalimentati o quelli con interruttore..
ed inoltre,problema assai grave e credo insormontabile..,- scalda -..ho fatto delle prove e dopo circa 3 ore attaccato alla presa la sua temp,misurata con hdd scan,arriva ai fatidici 50 gradi..
..non oso pensare dopo 24 ore..!!..
per cui in buona sostanza la maxtor,ed altre marche,avrebbero concepito un hd - inusabile- secondo i canoni piu' ortodossi..
perdona ancora la mia inesperienza e massima incapacita' informatica..

grazie ancora!

luca

wrongway
10-07-10, 09: 30
quindi nel mio caso,maxtor basic 500gb...
se si pensa che quando l'ho comprato ,anni fa,non c'erano gli autoalimentati o quelli con interruttore..
allora...

quando uscì quel modello, gli hard disk esterni con l'interruttore e quelli autoalimentati all'epoca esistevano già... garantito (in box devo ancora avere uno iomega del 2004 autoalimentato)

quel tipo di hard disk è stato pensato in quella maniera perché c'erano degli utenti "moooooolto intelligenti" che spegnevano l'interruttore dell'hard disk senza aver preso le dovute precauzioni per scollegarlo correttamente dal pc col relativo insorgere di problemi vari, così i produttori di hard disks cos'han pensato di fare? han tolto l'interruttore, di modo che l'hard disk non potesse venir spento da utenti maldestri

ora...

tu sappi che puoi benissimo togliergli la corrente (staccandogli la spina/spegnendo la ciabatta cui è collegato) ma gli "fai male", quindi se va bene, va bene... se qualcosa va storto... eh era da mettere in preventivo che andasse storto

poi 50 gradi per un hard disk che è dotato solamente di una ventolina sul retro è una temperatura nella norma

e per la cronaca l'hard disk esterno che avevo vinto e che mi è saltato, era/è un maxtor basic da 250 giga

ora uno dirà: e perché lo spegnevi? perché io alla sera spengo tutto altrimenti non dormo dato che tutto l'ambaradan sta nel locale ove ronfo: i pc li accendo alle 7.30/8 del mattino e li spengo quando vado a nanna (solitamente tra le 23/una) e al limite li spengo durante il giorno se non c'è nessuno in casa - fosse stato per me, un hard disk del genere non lo avrei comprato, tant'è che adesso sta dentro ad un box esterno munito d'interruttore... ma io non l'avevo comprato... l'avevo vinto...

p060477
10-07-10, 10: 35
ciao wrongway!
ancora grazie!

..i 50 gradi li raggiunge dopo 3 orette..non oso immaginere a cosa possa arrivare dopo giorni..se non addirittura mesi...eppoi un giorno X in cui ti salta la luce in casa per cui giocoforza si spenge capita sempre..a meno di non collegarlo ad un gruppo elettrogeno di riserva..come per le sale chirurgiche..
..ma se arrivo a tanto mi sa che i miei mi "internano"..!!..

..in buona sostanza se ho ben capito la cosa da fare e' acquistare o uno con interruttore oppure uno autoalimentato..pero' se si ha vista o seven va prima spento il pc..ho capito..??!!

grazie ancora..anche della pazienza!!

luca

wrongway
10-07-10, 11: 42
i 50 gradi li raggiunge dopo 3 orette..non oso immaginere a cosa possa arrivare dopo giorni..se non addirittura mesi...
la temperatura critica di esercizio per un hard disk è di circa 65°

eppoi un giorno X in cui ti salta la luce in casa per cui giocoforza si spenge capita sempre..a meno di non collegarlo ad un gruppo elettrogeno di riserva..
non si chiama "gruppo elettrogeno"... si chiama"Gruppo di continuità" (UPS) ...e sì, è obbligatorio, non è facoltativo, poi se uno non lo vuole prendere o non se lo può permettere son problemi suoi... :ehmm

in buona sostanza se ho ben capito la cosa da fare e' acquistare o uno con interruttore oppure uno autoalimentato..
beh... mi sembra che questo concetto sia stato ribadito più volte in questo topic... :sisi
e poi a rigor di logica, perché mettere un interruttore, se fosse cosa saggia staccare semplicemente la spina... :confused::m::ohoh

..pero' se si ha vista o seven va prima spento il pc..ho capito..??!!
per l'hard disk autoalimentato via usb (la sua definizione corretta in inglese è "bus-powered") se si ha vista e 7, come più volte è stato detto, prima di scollegarlo dal pc, bisogna spegnere il pc

andando "sul tecnico"... l'hard disk esterno che viene alimentato via usb, è progettato per essere spento dal pc; il sistema operativo tramite un driver dice alla cpu di togliere la corrente alla porta usb - su xp questo accade sia quando si usa la "rimozione sicura hardware" sia durante la fase di spegnimento del pc, mentre su vista e 7 accade solo durante la fase di spegnimento del pc

p060477
10-07-10, 12: 10
ciao wrongway!
ancora grazie!
sei stato chiarissimo e gentilissimo!
..citazione: "la temperatura critica di esercizio per un hard disk è di circa 65°"..:
..dopo un solo giorno sempre acceso ed attaccato alla presa di corrente tali 65 gradi sono belli e sorpassati..e non di poco..
grazie ancora per i tuoi preziosissimi consigli!
il prossimo sara' bus-powered!
..e a scanso di equivoci prima faro' sempre arresta pc..!!
grazie!!

luca

wrongway
10-07-10, 12: 34
..dopo un solo giorno sempre acceso ed attaccato alla presa di corrente tali 65 gradi sono belli e sorpassati..e non di poco..
e allora guarda che ha dei problemi di ventilazione
rischi di perderlo comunque, ma non per il fatto che stacchi/attacchi la spina, ma perché si "frigge"

p060477
10-07-10, 13: 36
ciao wrongway!
ancora grazie!
..veramente ho pure scritto al centro assistenza della maxtor..e mi hanno confermato che tali hd,basic senza ventole supplementari di raffreddamento,non vanno tenuti attaccati piu' di 3-4 ore per non superare i 60 gradi..oppure mettere un ventilatore davanti..di fatti con un ventilatore davanti riesco a tenerlo sui 52-53 gradi anche oltre le tre ore..ma capisci bene che non potrei tenere pure un ventilatore acceso "ad libitum" davanti all'hd..!!
..quindi non e' il mio ad avere problemi..e' una loro caratteristica..
grazie di cuore!!

luca

luca

wrongway
10-07-10, 15: 50
ma giusto per curiosità... il tuo è quello sotto a sinistra grigio o quello a destra nero?

http://img208.imageshack.us/img208/6342/maxtort.th.jpg (http://img208.imageshack.us/i/maxtort.jpg/)

il mio era quello grigio a sinistra e non scaldava affatto così tanto

p060477
10-07-10, 17: 15
ciao wrongway!
ancora grazie!!
..e' quello nero..da 500gb..e ti confermo che il centro assistenza e supporto tecnico della maxtor mi ha scritto di non tenere molte ore ,loro dicono mediamente sulle 3..,collegato l'hd al pc perche' non e' supportato da ventilazione esterna..e comunque di non superare i 60 gradi di temp..
luca

wrongway
10-07-10, 17: 47
sì, sì, non lo metto in dubbio :sisi

ingrandendo l'immagine cliccandoci su, se tu guardi c'è una grossa differenza: quello grigio ha diverse fessure sia sopra, sia sotto, da dove fuoriesce l'aria calda mentre il tuo è praticamente sigillato :triste

è costruito male, anche perché l'involucro è di plastica e la plastica trattiene il calore :mad:

lì ci sarebbe da scardinarlo (letteralmente perché l'hard disk all'interno è racchiuso in una griglia metallica che va spaccata - ed è quello che ho fatto io per smontarlo) e messo dentro ad un box esterno in alluminio (sui 15 (http://cgi.ebay.it/BOX-HARD-DISK-3-5-IDE-ESTERNO-USB-2-0-ALLUMINIO-/370104269957?cmd=ViewItem&pt=Box_per_Hard_Disk_per_PC_e_Server&hash=item562beefc85) euri)

cioè ti hanno rifilato un bidone e te lo dicono pure... :shock
non esiste che uno operi in quella maniera... se uno si dimentica di spegnerlo, dai e dai, quello schiatta... se debbo spegnerlo dopo 3 ore, metteteci un interruttore... non è ammissibile che gli si debba staccare brutalmente la corrente :bsh ...a me se mi si piantasse un 500giga mi rugherebbe assai... :furious

p060477
11-07-10, 09: 22
ciao wrongway!
ancora grazie!
e' il colmo che vendano prodotti cosi'..mi lamentai gia',nel mio piccolo,con il centro assistenza maxtor via email a suo tempo..

1)pensi sia meglio il box che mi hai linkato in alluminio oppure metterlo in un piccolo case esterno apposito e munito di ventola..?
2)io comunque non sarei capace..sono un imbranato unico e non vorrei far macelli..pensi che un negozio che vende tali dispositivi me lo monti anche..?
3)nel tuo link c'e' scritto pure che..:E' collegabile e scollegabile a caldo senza dover riavviare il computer..:
..cosa ne pensi..forse perche' dalla foto si vede quell'on/off che dovrebbe essere l'interruttore..?

4)piccolo O.T..:mi sono accorto che il mio monitor del pc,acer al1716,anche quando arresto il pc e spengo la ciabatta collegata alla presa corrente e spengo anche il monitor con il suo apposito pulsantino ha come dei ritorni di elettricita'..cioe' se fisso la spia frontale di accensione/stand by..ogni tanto ha una piccola e velocissima luce..ovvio che se levo tutto dalla presa di corrente allora non accade piu'..
..pensi sia meglio che ogni volta che arresto il pc e spengo la ciabatta levi anche la presa dalla corrente..??

mille grazie di tutto..anche della pazienza!!

luca

wrongway
11-07-10, 11: 32
ho parlato al condizionale perché non è un'operazione che si può consigliare :ehmm
lì c'è proprio da spaccare sia il contenitore nero sia quell'affare metallico che racchiude l'hard disk
io sono arrivato a farlo con quello grigio altrimenti l'avrei dovuto buttare via (nel mio caso era per l'appunto "saltata" solamente l'alimentazione che era una cosa a parte rispetto all'hard disk)

però ripeto: non è un'operazione consigliabile... un negozio mi sa che non te la fa... non si assume quella responsabilità

in un box esterno in alluminio come quello linkato le temperature viaggiano su quelle corrette: dai 44 ai 46 gradi
per la questione dello "scollegamento", una volta fatta la "rimozione sicura hardware" si può:
1) spegnerlo con l'interruttore e lasciarlo collegato al pc o scollegarlo da esso
oppure
2) lasciarlo acceso, scollegare il cavetto usb da quel pc e collegarlo quindi ad un altro pc

per il monitor non saprei che dire :boh

p060477
11-07-10, 11: 55
ciao wrongway!
ancora grazie!

1)tra quel box in alluminio e quei minicase appositi da hd esterni con la ventola quale pensi sia la soluzione ottimale?

2)se metto io un ventilatore davati all'hd esterno vedo che ,almeno nelle ore che lo uso..,riesco comunque a tenere la temp max sui 53 gradi..che dovrebbe comunque essere abbastanza sotto la critica..
..eppoi vedo che basta che spenga il pc e poi lo riavvii dopo qualche minuto che la temp dell'hd esterno mi cala notevolmente,sui 29-31gradi..
al max posso sempre usare tale metodo..

grazie mille!!

luca

wrongway
11-07-10, 18: 15
mai provati quei case :boh
comunque mi son sempre trovato bene con i box esterni

lì con quell'hard disk c'è poco da fare: ventilatore/spegnerlo dopo un tot. :ohoh