PDA

Visualizza versione completa : CollectionTriks: le aspettative



Armandillo
02-07-10, 19: 44
Prima di postare questa discussione non vi nego che ci ho pensato per l'impatto che indiscutibilmente ha avuto la notizia della chiusura di P2P.

Ma, come e' uso dire, "the show must go on" quindi spinto anche dai commenti di diversi utenti e da quel "E adesso ?", interrogativo legittimo, ho creduto giusto creare questo spazio per scambiare opinioni e confrontarci.

Forse e' prematuro, ma dato che piu' e piu' volte e' stata sottolineata l'importanza dell'utenza come base portante del forum, allora e' legittimo discuterne assieme per esprimere in un topic ad hoc il nostro pensiero, le speranze, le idee.

Ho deciso di parlarne per alcune riflessioni che in questo periodo ho fatto dovendo prevedere una conclusione della nota vicenda e ponendomi degli interrogativi.

Ci tengo a sottolineare che personalmente mi piacerebbe far parte di un forum "ad ampio respiro", non lo nego, ma credo che correttezza vuole che non si forzi nessuna decisione con proprie lecite aspettative.

E' comprensibilissimo che si voglia cambiar pagina prospettando una "rinascita" di un forum che sia piu' simile possibile a quello scomparso, ma cio' potrebbe contrastare con progettualita' che non conosciamo, con idee che Lady ed Asterix avranno sicuramente chiare, ma magari diverse dalle nostre.

In questi mesi ci e' stato concesso molto sia con l'ampliamento di sezioni, sia per l'assenza totale di qualsiasi censura o qualsivoglia moderazione e di questo ringrazio veramente gli Admin.
Ora si potrebbero prospettare ulteriori modifiche in crescita del forum che pero' potrebbero non essere compatibili con i progetti che gli ideatori avevano stabilito o con limitazioni tecniche o ancora per l'impegno sostanzioso da profondere.....credo sia doveroso tenerne conto.

Lo dico con assoluta leggerezza....magari il tempo indichera' la strada da seguire senza porre limitazioni o magari la stessa presenza dell'utenza tutta spronera' in una certa direzione...non so...comunque e' realistico pensare che la fine non prevista di P2P, per un po', lascera' uno strascico di disorientamento spingendoci a trovare delle risposte a domande che non pensavamo di porci !

Spero non me ne vorra' nessuno di questa mia iniziativa...lo faccio unicamente in buona fede perche' credo nella parola e nel dialogo, elementi di civilta' a totale carico della chiarezza !

:bai

MarcoStraf
02-07-10, 20: 17
Secondo me, e parlo da utente, la migliore aspettativa e' quella di non avere aspettative :)

I forum evolvono perche' c'e' gente che si iscrive e frequenta. Nuove sezioni vengono aggiunte se il numero di discussioni a riguardo un particolare argomento aumenta e se ci sono abbastanza utenti che le seguono. Lo staff deve aumentare se si trova che troppi messaggi hanno bisogno di essere modificati e troppi utenti non seguono i regolamenti. Insomma, e' molto difficile dire cosa ci dara' il futuro.

Detto questo, passiamo alle cose serie.

Un forum deve avere una missione, uno scopo di esistere. Quello di Collectiontricks e' chiaro: aiutare gli utenti con problemi "tecnologici". Se noi vogliamo aiutare questo forum a crescere, dobbiamo battere proprio quel chiodo, chiedendo aiuto, facendo domande, cercando di dare risposte, partecipando insomma principalmente le sezioni "tecniche", e riservando quelle "ludiche" solo per rilassarsi. Piu' il forum assume la sua propria identita', piu' guadagna la sua immagine. Se le persone hanno problemi e i loro problemi vengono qui risolti, e' piu' facile che poi rimangono nel forum. E ovviamente dipende anche da come si viene trattati, da come si viene ricevuti, dalla gentilezza degli altri utenti.

Insomma, siamo noi che dobbiamo aiutare il forum a crescere. Ma ricordate: il forum non cresce perche' si aggiunge una sezione. Anzi, e' il contrario: sezioni vengono aggiunte solo se il forum cresce.

Mafalda
02-07-10, 21: 45
Io fondamentalmente sono daccordo con Marco (bell'avatar, Marco:bgg2)
Tanto più che questo Forum aveva una sua struttura ben delineata già alla nascita: un qualcosa di essenzialmente tecnico con una sezione ludica per favorire la socializzazione e lo svago degli utenti.
Con l'offline di p2p e l'arrivo dei profughi (chiamiamoli così :hap) sono state aggiunte delle sezioni per venire incontro alle loro esigenze ed è iniziato una specie di limbo per CT.
Ora che la situazione è (purtroppo) chiara, secondo me ci sarà un momento di transizione con la dipartita ( virtuale) di alcuni utenti, la stabilizzazione di altri e l'arrivo di nuovi. Da li in poi si potrà vedere se l'attuale struttura è sufficiente o se bisognerà modificare/aggiungere/eliminare qualcosa.
:bai

MarcoStraf
02-07-10, 22: 12
Piccolo OT al prezzemolo:


... bell'avatar, Marco ....
Per chi mi conosce, continuo la mia tradizione di usare artisti mancati prematuramente, e John Belushi e' uno di quelli che mi manca di piu'

How much for the little girl? How much for the women? ...
Your women. I want to buy your women. The little girl, your daughters... sell them to me. Sell me your children.
http://www.movieweb.com/movie/the-blues-brothers/HU4ckc5arAay6a

-lorenzo-
03-07-10, 14: 32
a parte l'apprezzamento per la scena indimenticabile citata da Marco (se penso poi alla parte in cui si tiravano in bocca i gamberetti ho dei mancamenti... :) ) io sarei dell'idea di dare la priorità alle sezioni "tecniche" almeno in un primo periodo, non so cosa penserete del rifare la sezione politicamente ma credo che pure quella possa essere secondaria al momento.. p2pforum era fortemente accentrato su tematiche tecnologiche, sarebbe quindi appropriato ricreare accuratamente le sezioni di assistenza hardware, software e OS-specifica, dividendola almeno in area win/mac/gnu-linux e altri os... fatto quello si potrebbe ricreare quella mobile visto la grande massa di interauti interessati (li poi bisognerà valutare anche l'impatto legale, credo che almeno il 60-70% degli interessati cerchi assistenza per modding o altre definibili ai limiti con le norme....vedasi jb per ipod & co)

si potrebbe anche aprire una sezione "temporanea" in cui mettere giù le idee per quali guide servano in modo da poterle dividere e assegnare a chi volesse partecipare..

detto ciò per le altre aree (calcolo distribuito, zona allibratori, mercatino ecc) si potranno lanciare tra qualche mese..

voi cosa ne pensate?

Ale
03-07-10, 18: 55
P2pforum, o meglio winmxitalia, inizialmente era quasi completamente dedicata ai problemi di natura tecnica se non ricordo male con il solo Forummo dedicato allo svago generale. Era il momento dell'esplosione del p2p e di winmx in particolare e guardacaso anche io mi iscrissi per un problema relativo al client :tong2

Però qui siamo su CT e non è detto che le cose andranno in questo modo, un po perché forse il mondo p2p in questo momento ha subito una battuta d'arresto per tanti motivi, principalmente però credo perché come avete giustamente sottolineato un forum si evolve grazie al tipo di partecipazione e alle conseguenti scelte che chi lo guida saggiamente fa.

Conoscendo vagamente i due admini :ghgh sono certo che ne verrà fuori comunque qualcosa di piacevole ed allo steso tempo utile.

L'importante è rimboccarsi le maniche e dare ognuno un proprio anche piccolo contributo, in nome di cio che è stato e che potrà essere in fututo qui su CT :sisi

:bai

Clairvoyant
03-07-10, 19: 24
La chiusura di P2Pforum ufficiale ha certamente avuto un impatto, ma chi si ritrova smarrito oggi dovrebbe essere stato tale almeno 5 mesi fa, visto che se anche solo ora abbiamo l' ufficialità che la sua storia si è conclusa, nel frattempo non era comunque disponibile.

Qui non sono giunti tutti gli user del fu P2Pforum, altrimenti sarebbero molti di più.
Probabilmente qui è giunta solo la parte attiva e propositiva, oltre ovviamente a coloro che perdendo un punto di ritrovo si sono iscritti per mantenere i contatti tra users e per seguire le evoluzioni della vicenda.
Alcuni, ora che si è conclusa la vicenda, migreranno forse altrove, i più resteranno e col tempo molti nuovi arriveranno, ma questa è una cosa naturale che si verifica anche in frangenti normali del tutto diversi da questa particolare situazione.

Quando nacque P2Pforum il principale argomento erano le tematiche P2P, poi c'erano le altre sezioni tecniche, dove venivano trattati argomenti software per Win, le problematiche di hardware ed infine la sezione ludica.
Provate a ricordarvi quante sezioni c'erano e cosa trattava P2Pforum dopo anni di attività.
La parte p2p sebbene importante non era certo alle quote di quando iniziò ( agli inizi il 60% dei topic veniva aperti lì ), vuoi perchè il p2p all' apertura del forum era nel periodo di massimo fulgore, con molti software dedicati e nuovi che via via si ridussero di numero, vuoi per ampliamenti di sezioni per argomenti preesistenti, vuoi per nuove sezioni aperte per argomenti precedentemente esistenti ma poco trattati, e vuoi anche per nuove sezioni per argomenti nuovi ( ad esempio gli smartphone 7 anni fa non c'erano ).
Il numero totale di utenti però era di gran lunga superiore rispetto al' iniziale, che già poteva contare sulla base proveniente da WinMX Italia.

Questo per dire che l' evoluzione dei forums non è sempre così prevedibile, nemmeno da parte degli stessi admins, a meno che non si decida sin dall' inizio di escludere argomenti e/o renderli monotematici.
Gli argomenti sono infiniti, e si potrebbero aprire altrettante sezioni, ma non si può ed a mio avviso non si deve trattare tutto.

Detto questo e conoscendo gli Admins, sono sicuro che con il tempo ed ovviamente con il fondamentale contributo degli users, vecchi e nuovi, riusciranno a fare un bel lavoro, con le modalità che riterranno opportune.

:bai

pierino_89
04-07-10, 01: 17
Beh, è chiaro che ogni utente è un po' come un uccello migratore, deve trovare una serie di sezioni in cui fare il suo nido perché se l'habitat non è favorevole volerà da un'altra parte.
Buona parte degli ex utenti di p2pforum si è ritrovata qui perché questo era il canale ufficiale per ricevere le notizie sullo status di p2pforum. Ma quanti si sono integrati?
Io ad esempio faccio un salto di tanto in tanto, perché la mia casetta era la sezione GNU/LINUX, che qua non è presente. Ma dato che l'argomento è trattato e sono state aperte un po' di discussioni in merito (e soprattutto ci sono utenti interessati) qualcuno ne ha proposto l'apertura e attualmente lo staff sta vagliando la proposta.
Penso che ognuno di noi dovrebbe chiedersi in che sezione vorrebbe fare il nido, trovare qualcun altro che condivida l'idea e se abbastanza numerosi proporlo.
Non credo giovi a nessuno di noi discutere su "ma su p2pforum c'era questo" e "quant'era bella la sezione x". Penso sia più proficuo meditare tra noi di cosa ci piacerebbe parlare e in cosa ci possiamo impegnare per aiutare gli altri.
Insomma gente, ci conosciamo quasi tutti "di vista", abbiamo visto la nostra casa crollare, invece di fare i profughi attrezziamoci e facciamo i muratori :)

marcella36
04-07-10, 16: 08
Quoto Pierino_89 il suo discorso è giustamente propositivo, così come quello di Armandillo che ha iniziato questa discussione. Per quanto mi riguarda, un forum puramente tecnico non avrebbe senso, io, autodidatta, avrei bisogno di una guida per comprendere la guida! sono un casa a parte, lo riconosco. Per me un forum è un'Agora, dove ci si incontra e si discute proveniendo da tante viuzze che vi convergono. Il rispetto è fondamentale e lo si deve agli Admin, non si comanda in casa d'altri, non si cambia posto ai mobili, possiamo suggerire o meglio mostrare un'esigenza aprendo una discussione che raccolga interesse. Non Dobbiamo cercare o volere una copia di un'esperienza vissuta, un'esperienza può essere positiva o negativa a seconda da quale parte la si esamina. La decisione spetta ai padroni di casa, abbiamo la fortuna di sapere quanto sono saggi e provato la loro generosità. Anche riproponendo argomenti che hanno avuto fortuna in altro Forum come P2P, non sarà mai la medesima cosa poiché tutto cambia, prende forme diverse, i cloni sono cloni, noi e chiunque altro passi da queste parti siamo persone vere, anche se in modo virtuale

LorPan87
04-07-10, 17: 26
Anche io sono abbastanza d'accordo con pierino e, proprio per questo motivo, fino ad ora ho partecipato pochissimo.
Le tematiche che preferisco sono per lo più riguardanti il calcio o la musica e, purtroppo, al momento sono trattate in maniera abbastanza minima.
Da CT non mi aspetto nulla nel senso che, a mio avviso, il forum è nato con degli scopi ben precisi e gli admin, gentilissimi ad ospitarci e a concederci spazio, potrebbero anche decidere di continuare a lavorare in questa direzione.
Spero che CT non diventi un "doppione" di p2pforum però, perchè non sarebbe giusto secondo me.

dylandog84
05-07-10, 19: 56
Discussione molto interessante. Concordo con pierino_89 in quanto sono più o meno nella sua stessa situazione. A gennaio mi ero iscritto a questa board al fine di poter rimanere in contatto con gli altri "profughi" di p2pforum, ma nel contempo mi ero trovato un pochino "disorientato" in quanto non avevo trovato qui una zona nella quale creare un "nido". Tuttora sono nella medesima condizione, ma l'evolversi della "questione P2pforum" mi sta spingendo a dare un contributo a CT, nel limite delle mie possibilità. :ehmm

Saluti. :fleurs

LeXuS
06-07-10, 09: 14
Io invece mi sono iscritto solo da pochi giorni e mi sto appassionando a questa board come feci tempo fa con p2pforum :hap

Concordo con quanto detto in precedenza, il forum deve crescere se gli utenti lo fanno crescere e mostrano interesse per nuovi argomenti. Farlo crescere solo per simulare la storia che ha avuto p2pforum sarebbe un errore grandissimo, ma conoscendo i 2 admin dubito che facciano questo errore :hap

Io direi, per ora, soprattutto chi viene dal vecchio stampo p2p, cerchiamo di dare maggiore importanza alle sezioni tecniche per aiutare chi ha bisogno...poi le varie sezioni di svago (tipo CalcioLadia :ghgh) senza dubbio verranno in seguito.


la migliore aspettativa e' quella di non avere aspettative
Assolutamente d'accordo :fleurs

:bai

janet
06-07-10, 16: 44
sono perfettamente d'accordo con Marcella ( ci vorrebbe qualcuno come te anche fra i commissari degli esami di maturità) oltre tutto ora il mondo dei social network ha profondamente cambiato le realtà dei forum rispetto al 2003 quando nacque P2P forum, quindi oltre a non volere anch'io i cloni, penso che sia difficile riavere tanti utenti come una volta, se ci pensiamo bene negli ultimi tempi anche molte sezioni nate nei tempi d'oro di P2P erano quasi deserte. Quindi fare i muratori, come dice Pierino e non rimanere male se non si hanno risultati immediati ma insistere, è così che la penso.

LadyHawke
09-07-10, 16: 27
Salve a tutti

ad oggi non possiamo che appoggiare in pieno questa frase del nostro caro e buon Marco


la migliore aspettativa e' quella di non avere aspettative

questo però non significa che siamo degli sprovveduti e che quando siamo partiti con questo progetto non avevamo idee ben chiare su come procedere, in quanto come Marco riporta sempre nel suo post la missione principale di Collectiontricks è quella aiutare gli utenti con problemi "tecnologici” .

Purtroppo come spesso accade nella vita quotidiana strade a prima vista ben delineate possono subire delle leggere deviazioni a causa di circostanze non previste

Attenzione, con questo non vogliamo assolutamente dire che Collectiontricks sostituirà P2Pforum in quanto la nostra posizione rimane quanto già espresso nel CollectionTricks: posizione su offline P2Pforum (http://www.collectiontricks.it/forum/showthread.php?t=513)

Certo che non mancheranno delle somiglianze, sotto vari punti di vista:

estetico: la board è la medesima e gli addon sono quelli;
tecnico: le conoscenze tecniche fornite in p2pforum verranno date anche qui
parzialmente di tematiche affrontate: le sezioni (soprattutto tecniche) alla fine poi sono spesso le stesse in quasi tutti i Forums del genere, e comunque su P2P erano così tanti gli argomenti che non è possibile pensare di reinventare granchè
regolamentare: se cercherete in rete noterete che i regolamenti sono pressoché uguali in quanto sono semplici regole comportamentali
e per finire ma non meno importante l'aspetto emotivo: che dire, io e Asterix siamo quelli che molti di voi conoscevano su P2Pforum, quindi se per voi eravamo dei rompi purtroppo lo saremo anche qui :tong2.

In questo momento molti di voi vedono CollectionTricks come il sostituto di P2Pforum ma ricordatevi non potrà esserlo per i motivi già più volte espressi.

Sappiamo perfettamente che questo post potrà far allontanare molti di voi e quindi compromettere una ipotetica nostra crescita in determinati settori , ma preferiamo avere una nostra identità che vivere sul fantasma di una community che abbiamo amato come P2Pforum.

Ora, come detto nel CollectionTricks: posizione su offline P2Pforum (http://www.collectiontricks.it/forum/showthread.php?t=513) le aperture da parte nostra ci sono sicuramente ma c'è bisogno di tempo al fine di permettere a tutti noi di assimilare il fatto che P2Pforum non esiste più e che non ci sarà community che lo potrà sostituire...

Non sarà facile ne per noi ne per voi, questo è innegabile; lo scenario sarà che alcuni approfitteranno per dedicarsi ad altre cose, altri migreranno dove troveranno già stabilizzate le risorse di loro interesse, di nuovi magari arriveranno come altri se ne andranno e basta: chi resta deve sapere che la sfida è quella di cominciare quasi da capo come ogni altro Forum (così era nato CT), e se è vero che su P2PForum siamo stati grandi non ne dovremmo davvero avere paura, ma ci vorrà la pazienza, l'entusiasmo, l'impegno e la forza di dimenticare molti deja-vu

Grazie per l'attenzione

Lo Staff

CIANOVITO
10-07-10, 10: 49
chi resta deve sapere che la sfida è quella di cominciare quasi da capo come ogni altro Forum (così era nato CT),
Grazie per l'attenzione


Infatti pochi (o nessuno), al momento dell'iscrizione a P2Pforum, pensavano minimamente che sarebbe diventato quel gran colosso che è stato. Solo con la dedizione si è arrivato a quel traguardo. Quindi rimbocchiamoci le maniche e aiutiamo Asterix e Lady a fondare un nuovo forum, esulando da quella bellissima creatura che aveva creato Vedova Nera...
Sono sicuro che con l'impegno e con la voglia si può andare sempre avanti.

:bai

marcella36
10-07-10, 11: 22
Gentilissimo Staff CT, mi reputo fortunata per aver avuto la dritta da Amexis del Vostro forum. Mi avete accolto bene, mi sopportate e supportate, ve ne sono grata.
Rimango fedele e grata anche nella memoria di P2P come lo sono con amici che non vedo più, ma non cerco nei nuovi le caratteristiche degli scomparsi, ma ne apprezzoo quelle che mi danno la sensazione di stare fra amici. Non ho e non dò consigli per fare meglio, di più, diversamente, mi prefiggo l'idea di rimanere con voi e darvi il mio piccolo supporto partecipando come so e come posso.
Avanti dunque, chi vi ama vi segua, così come siete. Chi pensa di avere delle brillanti idee le sottoponga allo Staff, che, solo, può decidere. Non credo che per questo CT chieda credenziali e curricola, gli esperti dimostrino che possono essere utili con umiltà.
DIXI

Armandillo
11-07-10, 12: 26
Sappiamo perfettamente che questo post potrà far allontanare molti di voi e quindi compromettere una ipotetica nostra crescita in determinati settori , ma preferiamo avere una nostra identità che vivere sul fantasma di una community che abbiamo amato come P2Pforum.

Credo che questo passo sia realistico e sinceramente corretto a vantaggio di tutti noi, compresi coloro che avrebbero auspicato altro !

La chiarezza delle posizioni aiuta a capire e ad orientare l'utente verso cio' che piu' ha interesse per lui eliminando inutili illusioni ma al tempo stesso permette a chi vuole impegnarsi a delineare ambiti piu' precisi nei quali operare apportando il proprio contributo.

Lo stimolo che mi porto' all'allora iscrizione a P2P fu l'informatica ed i suoi problemi (argomento comune a molti) quindi gia' mi sento avvantaggiato nel frequentare questo forum.
Poi, come spesso accade, ci si puo' sentire portati verso altro dalla propria cultura e dagli interessi maturati nella vita reale.
Per me e' stato così circa il settore "ludico" o di intrattenimento, fondamentale a mio avviso, per concedere momenti di relax rigenerando lo spirito dopo gli sforzi della mente :ghgh....

Sulle traccie dei precedenti posts voglio, ora, confermare il mio impegno in questo forum vivendolo giorno dopo giorno e seguendolo come un bambino che cresce cercando di dare e fare il meglio per lui !

Questa affermazione, credetemi, mi viene molto facile perche' non posso, diversamente da altri, vantare quella "fatica" gia' menzionata con l'esperienza passata e quindi non avendo una storia lunga alle spalle quel "ricominciare d'accapo" non mi pesa.

Faccio mia l'affermazione di Marco e non mi porro' domande sul domani....daro' solo risposte sull'oggi !!!

:bai

marcella36
11-07-10, 14: 38
Armandillo ha posti i puntini sulle i, con sincerità e umiltà, a quanto mi sembra, se facciamo tutti come lui ed altri che si sono similmente espressi sono certa che CT soddisferà le esigenze e le aspettative di molti. Purtroppo tutto accade in un periodo del'anno in cui la latitanza è dovuta al caldo e alle vacanze, o a lavori particolarmente impegnativi propri dela stagione. Intanto chi è relativamente nuovo in Collection Tricks, come me, potrà fare il rodaggio ed ambientarsi.

jr1999
12-08-10, 00: 04
Discussione molto interessante. Concordo con pierino_89 in quanto sono più o meno nella sua stessa situazione. A gennaio mi ero iscritto a questa board al fine di poter rimanere in contatto con gli altri "profughi" di p2pforum, ma nel contempo mi ero trovato un pochino "disorientato" in quanto non avevo trovato qui una zona nella quale creare un "nido". Tuttora sono nella medesima condizione, ma l'evolversi della "questione P2pforum" mi sta spingendo a dare un contributo a CT, nel limite delle mie possibilità. :ehmm

Saluti. :fleurs

stessa cosa per me.....straquoto dylan, penso sia stato lo stesso per tutti i profughi di P2Pforum.