PDA

Visualizza versione completa : Finlandia, la Rete è diritto fondamentale



janet
01-07-10, 22: 00
http://img6.imageshack.us/img6/4262/43366128.jpgDal primo luglio ogni cittadino finlandese avrà garantita per diritto una connessione a banda larga ad almeno 1 Mbps, in quanto servizio universale.

L'obiettivo istituzionale per la verità è ancora più largo: fornire a tutta la popolazione una connessione a 100 Mbps entro il 2015. Per far questo il governo finlandese ha quindi innanzitutto sancito come diritto quello della connettività: così le compagnie dovranno - dal primo luglio - fornire a tutti i residenti la banda larga minima garantita. Secondo i dati ufficiali, per la verità, il 96 per cento della popolazione sarebbe già online, escluse sarebbero attualmente solo 4mila case.

La stessa idea della connessione come diritto era stata avanza in un sondaggio condotto dalla BBC, e quattro persone su cinque si erano dichiarate d'accordo.

Il Ministro delle comunicazioni finlandese Suvi Linden ha spiegato: "Il servizio Internet non ha più esclusivamente un ruolo di intrattenimento, ma è importante per la vita di tutti i giorni dei finlandesi". La Finlandia, oltretutto, si pone in antagonismo con le politiche adottate da altri paesi come la Francia, che ammettono la possibilità di disconnettere l'utente in caso di perdurate attività di file sharing di materiale protetto da copyright, tanto che le etichette discografiche avrebbero già etichettato il paese scandinavo come "estremista radicale".



Articolo (http://punto-informatico.it/2931274/PI/News/finlandia-rete-diritto-fondamentale.aspx)
Di Claudio Tamburino
Fonte http://punto-informatico.it/
licenza http://creativecommons.org/licenses/by-nc-sa/2.5/it/

MarcoStraf
01-07-10, 22: 33
Facile parlare ai Finlandesi.

La loro popolazione e' meno di sei milioni di abitanti, che abitano una superficie perfettamente piatta per cui bastano due ripetitori per coprire tutta la nazione senza dover mettere un solo filo per terra. Quello che lo stato pagherebbe per dare internet gratis ai suoi abitanti, e' quanto un nostro ospedale spende in un mese...

Eres
02-07-10, 19: 23
Facile parlare ai Finlandesi.

La loro popolazione e' meno di sei milioni di abitanti, che abitano una superficie perfettamente piatta per cui bastano due ripetitori per coprire tutta la nazione senza dover mettere un solo filo per terra. Quello che lo stato pagherebbe per dare internet gratis ai suoi abitanti, e' quanto un nostro ospedale spende in un mese...
Evidentemente non è solo un problema geografico, nel mondo ce ne sono tantissimi di paesi piatti, ma non fanno la stessa cosa della Finlandia, è anche un problema di menti piatte :ghgh

MarcoStraf
02-07-10, 20: 26
No, non e' solo un problema geografico, ma anche un fattore culturale.

La Finlandia e' una nazione abbastanza agiata e molto omogenea, non ha molti problemi che hanno altre nazioni, e le tasse sono abbastanza elevate e la popolazione poco numerosa, il che facilita come il governo possa spendere i soldi a disposizione.

E ovviamente ha un buon governo ;-) La Arabia Saudita, tanto per fare un esempio, e' ancora piu' piatta, una densita' di popolazione minore della Finladia, e' piu' ricca e altrettano omogenea, pero' il capitale e' fortemente in mano a pochi e il governo (che di fatto non esiste) non fa nulla per aumentare il benessere dei cittadini.