PDA

Visualizza versione completa : Il titolo Nba è dei Lakers!!!



Revenge_89
18-06-10, 12: 51
I Celtics si fermano sul più bello
Los Angeles vince 83-79 contro Boston la decisiva gara-7, recuperando uno svantaggio di 13 punti nel 3° quarto . Decisivi Artest e i rimbalzi offensivi, con il supporto di Bryant e Gasol nell'ultimo periodo. Per LA è il 16° anello della storia
gazzetta.it (http://www.gazzetta.it/Sport_Vari/Basket/Usa/18-06-2010/titolo-nba-lakers-71132654796.shtml)


Rivincita contro Boston e 16° anello......QUESTI SONO I LAKERS!!!!!! :eye:oo2:forgive:glu

Grande partita, molto sofferta, ma lo svantaggio recuperato nel 3° quarto è stato decisivo ed anche i tanti rimbarzi offensivi.

A questo punto i complimenti per Bryant e Gasol nn sono niente in confronto a quello che hanno dato fino al raggiungimento della concquista del titolo :forgive
Grande partita anche per Artest :eye

Boston ha pagato molto l'assenza del suo centrale, fondamentale sotto conestro.....

:bai

prescy
18-06-10, 18: 22
stanotte l'ho vista tutta ... :ghgh

che partita ragazzi! più che una partita è stata una battaglia che a tratti aveva le parvenze di una "tonnara" viste le lotte soprattutto sottocanestro ma anche in altre zone del campo
a mia memoria non ricordo una partita di basket dura come questa ... :sisi
persino il grande Jack Nicholson ha rischiato la pellaccia ieri notte con Garnett che travolgeva il suo vicino di poltroncina ... :ghgh

ad un certo punto quando i Lakers erano sotto di 13 punti nel 3° quarto non ci speravo proprio più ... :triste
i Boston erano quasi in pieno controllo del match con una difesa asfissiante e un discreto attacco nonostante le percentuali non troppo buone, mentre dall'altre parte c'erano dei Lakers troppo contratti e nervosi, imbrigliati nella terribile difesa dei Celtics che contribuiva senza dubbio a rendere le percentuali al tiro di LA veramente disastrose
ad un certo momento erano adirittura 13/49 con un pessimo Bryant a 5/20!!! pazzesco ... :shock

la verità è che ieri i Lakers per quasi tutta la partita sono rimasti a galla solo grazie all'uomo meno atteso in attacco ossia Ron Artest che ha senza dubbio disputato la sua miglior partita dell'anno
... della serie quando si hanno gli attributi e vengono tirati fuori nel momento piu importante della stagione ... :sisi

e proprio grazie ad Artest i Lakers si sono lentamente avvicinati oltre al grande contributo di Gasol sotto le plance con canestri e dei rimbalzi fondamentali e al successivo prevedibile risveglio di Kobe che ha dato il colpo di grazia finale, complice anche una evidente stanchezza degli uomini chiave dei Boston, vedi Pierce e Garnett e ai falli che gravavano sui loro lunghi, ai rimbalzi non c'era più lotta ormai
e qui enormemente ha pagato l'assenza di Perkins costringendo coach Rivers a cambiare tutte le sue rotazioni di cambi e a dare molto piu minutaggio ai suoi lunghi gravandoli cosi di falli e a spendere energie troppo preziose per il finale
anche la grande difesa di Ray Allen su Kobe ha pagato fin che ha pagato, e alla fine Allen non ne aveva proprio piu e la lucidità al tiro era andata a farsi benedire

però onore a questi Boston, squadra fortissima, tecnicamente, fisicamente e mentalmente che non ha mai mollato fino alla fine ma proprio per questo il trionfo dei Lakers assume un valore enorme ... :sisi

alla fine una bellissima serie, finali combattutissime, magari non eccelse tecnicamente, ma di una tensione e di una fisicità enorme, partite per uomini duri ... credo che le ricorderò per molto tempo

:bai

Lo Zio T
18-06-10, 19: 18
Sarò molto più sintetico del Prescy :ghgh

Due squadre che si equivalgono.. Da una parte il talento dei Lakers, Bryant e Gasol su tutti.. Senza dimenticare altri uomini fondamentali.. :sisi Dall'altra una squadra molto compatta, con Pierce, Rondo, Allen e Garnett a rappresentare le punte di diamante..

Una serie decisa all'ultima partita, con il fattore campo fondamentale chiaramente, quando si tratta di sfide cosi delicate.. Chiaramente questo minimo vantaggio è frutto di una regular season migliore da parte della squadra di Los Angeles :sisi

Di certo una finale molto interessante.. Ricordo ancora la finale delle olimpiadi tra Spagna e Usa, un grandissimo match tra due squadroni. Anche qui cmq si son visti passaggi molto interessanti, soprattutto a livello fisico, d'altronde molti uomini scesi in campo fanno parte delle due selezioni (diciamo più quella americana :D) e cmq in campo sono scesi uomini di valore assoluto nei loro ruoli ed in generale.. Le stelle non sono mancate da ambo le parti

Beh alla fine Lakers campioni con merito. Erano i favoriti alla vigilia (Imho Cleveland paga il fatto di avere un'unico grande giocatore e poi praticamente il nulla attorno a LeBron appunto)e non hanno atteso le aspettative anche se hanno dovuto faticare le proverbiali sette camice, per avere la meglio sui Celtics, degni avversari, che grazie alla loro forza psicologica ed al gioco di squadra, sono riusciti a trascinare la serie fino a gara 7, per la felicità di tutti gli spettatori americani e non solo.

Kirk
21-06-10, 22: 40
Io le ho viste tutte, diciamo la verità, gara 7 emozionante ma con percentuali da serie B italiana, Bryant compreso.. comunque è comprensibile, sempre è cosi in una gara che decide tutto.
La miglior3 dei Lakers (io tifavo loro) gara 6 (+20), ma la 3, la vittoria in trasferta dove si è ripresa il break dei Celtics in gara 2, e' stata importantissima.

MarcoStraf
23-06-10, 20: 28
Ha vinto il cuore.

Diciamo la verita', quest'anno avrebbero dovuto vinvere i Celtics, perche' senza togliere nulla ai Lakers quest'anno la loro squadra era migliore.
E lo hanno dimostrato, andando a 13 punti di vantaggio.
E a quel punto i Lakers hanno tirato fuori tutta la loro grinta, coraggio, ed esperienza, e i Celtic si sono lasciati andare ma hanno combattuto fino alla fine.

Finalmente una partita che e' stata entusiasmante per tutta la durata, invece dei soliti cinque minuti finali che decidono tutto. Ma era da aspettarselo, e' stata una "o la va', o la spacca"