PDA

Visualizza versione completa : Reti e Connessioni Linea dati a casa



Old_Glory
14-06-10, 18: 22
Dovendo rifare l'impianto elettrico di casa nuova ne approfitto per fare anche una linea dati con sei prese di modo che non sia costretto ad usare il wireless, potendo collegare i vari componenti subito ed immediatamente via ethernet.

Mi era stato consigliato quindi (so a cosa serve, ma non so come funziona) di far passare dei cavi UTP per tutta la casa (o comunque per le stanze interessate) di modo che giungessero al fine corsa con prese RJ45 (a cui collegare poi i vari componenti via cavo ethernet), e farli arrivare ad un unico punto comune in un patch panel il quale a sua volta si sarebbe dovuto collegare con altrettanti sei cavi ethernet ad uno switch. Poi lo switch si collega al router ed il gioco è fatto.

Ora però l'elettricista e il tizio del negozio che vende roba elettrica, mi hanno detto che posso fare a meno del patch panel (parola imparata due mesi fa) collegando direttamente i cavi UTP allo switch. Il patch panel sarebbe servito (secondo loro) ad avere i cavi ordinati una volta che escono dalla parete, ma a questo dicono che si può ovviare anche in altre maniere altrettanto ordinate, ma meno costose.
Vero? Il patch panel sarebbe servito solo per quello?

ginalfa
14-06-10, 18: 38
Se hai intenzione di collegare fino a 4 PC via cavo potrebbe essere sufficiente far convergere i cavi nel punto in cui prevedi di mettere il router, che ha già le 4 prese rj45.
Tecnicamente non servono pannelli di raccolta, switch o altre complicazioni, che hanno senso solo su reti più estese e che necessitano più ordine.
Certo, avere un pannello dove arrivano tutti cavi ha sicuramente una aspetto più professionale, ma è una scelta di natura, per così dire, estetica...che ovviamente ha un costo.

Old_Glory
14-06-10, 18: 46
Ok, ne ho sei in stanze differenti più uno eventuale che posso comunque collegare in una delle tre porte libere del router. Il fatto è che il router sta da una parte, mentre il pc e le altre cose stanno da altre. Per questo non posso collegarle direttamente al router.

Quindi è il pannello (che appunto ha un costo) può essere sostituito da un altro rimedio essendo solo un fattore estetico e non funzionale. Io pensavo magari servisse anche per altro (boh non so cosa) per questo ero un po' dubbioso.

LadyHawke
14-06-10, 18: 48
Diamine Old, mi pare un pò eccessivo un patch panel per il cablaggio di casa :ghgh, anche se stai strutturando tutto come Dio comanda.

Un pò di ordine si può fare anche a manina con qualche etichetta sui cavi (giusto per facilitare il compito a chi dovesse mettere le mani sull'impianto senza averlo fatto), visto che oltretutto parli di sola linea dati: come dice Gin, Router (e al limite lo Switch secondo come è messa casa), sono più che sufficienti anche per me, basta progettare bene prima il cablaggio

:bai

Asterix
14-06-10, 18: 52
Si il patch panel ti serve per avere il tutto ordinato e mantenere i cablacci stabili ma sinceramente mi pare costoso per un impianto home, ascolta ma perchè non ti mettono femmina → femmina sulle prese a muro.

es. se tu hai sei stanze con un attacco Rj45 nella parte dove metti il router puoi fare due scatole a muro con ognuna tre frutti RJ45 (vedi bticino (http://www.elettronew.com/foto_album/L42626.jpg) circa 10€ a frutto ), in questo modo la cosa risulta ordinata e relativamente poco costosa.

PS ti sconsiglio di mettere femmina maschio in quanto la linguetta del maschio si rompe con facilità e quindi non sempre il cavo si collega bene.

:bai

PS cavoli in due avete risposto, troppo lento son diventato

ginalfa
14-06-10, 19: 05
Beh fai semplicemente arrivare tutti i cavi dove terrai il router.
Decidi solo se vuoi lasciare i cavi che escono dalla cassetta sul muro, oppure farli finire su prese a muro su cui innestare i collegamenti con il router.
L'unica cosa veramente consigliabile è che la linea dati deve essere sempre separata da altre linee, per evitare interferenze e pertanto i cavi dati devono correre in canaline dedicate. Già questo rappresenta un costo, ma è l'unico che conviene senza dubbio sostenere.

Io lascerei sulle prese a muro le femmine, per poter usare cavi standard maschio-maschio facilmente reperibili in commercio.


PS cavoli in due avete risposto, troppo lento son diventato
usa la forza, giovane padawan.:ghgh

Old_Glory
14-06-10, 22: 57
Oh ecco, semplicemente basta fare femmina - femmina. Il patch panel (per come l avevo capita io) mi avrebbe fatto da femminona con diverse femmine. Ma in effetti mi bastano sei prese femmina rj45 tutte là dove infilo lo switch ed il router e dove quindi convogliano i sei fili.
Ricapitolando (lo so, so duro, ma non gli voglio fa fare un lavoro che poi non funge e anche se lui dice di sì devo essere sicuro io):

router ---> switch---> 6 cavi ethernet ---> 6 prese rj45 tutte nel solito punto ---> partono i cavi utp (ma so gli stessi cavi dei cavi ethernet giusto?) che vanno alle rispettive 6 prese sempre femmine rj45 ----> dispositivi che collego via ethernet.

Lo switch già ce l ho ed ha otto porte perchè sei vengono usate per le prese ed una per il router. Ho tempo fino a lunedì per "capire" ;)
Grazie ad enTREmbi (prima o poi chiederò alla Crusca se mi passano il termine) per le risposte


L'unica cosa veramente consigliabile è che la linea dati deve essere sempre separata da altre linee, per evitare interferenze e pertanto i cavi dati devono correre in canaline dedicate.
sì sì questo sì, passeranno separatamente rispetto al resto.

Asterix
15-06-10, 11: 12
Ciao il materiale che ti serve è:

12 frutti rj45 (6 vicino al router/switch - 6 disposti nelle varie stanze)
6+1+n Patch Cord UTP RJ45 (n = al numero di apparati collegati in contemporanea nelle varie stanze - 1 = collegamento tra router e switch - 6 = le prese a muro che vanno collegate allo switch)
n metri cavo UTP ti consiglio di valutare i costi tra la categoria 5 e 6

:bai

Old_Glory
15-06-10, 14: 11
per la categoria mi dovrebbero bastare se non ricordo male categoria 5e

Old_Glory
17-09-10, 19: 47
Ok, scusate il ritardo, ma la casa è pronta solo da un paio di giorni...
Volevo ringraziarvi per i consigli che ho sfruttato a dovere. Ecco le foto del risultato (ovviamente in questi giorni è ancora tutto fittizio infatti devo trovare un mobile più alto):

http://farm5.static.flickr.com/4145/4999225848_3cf25d77e1_m.jpg
http://farm5.static.flickr.com/4147/4998622319_13af88749f_m.jpg
http://farm5.static.flickr.com/4152/4998624011_2f4d87b982_m.jpg
http://farm5.static.flickr.com/4125/4998625589_c3828d25e2_m.jpg
http://farm5.static.flickr.com/4109/4998627381_8d8b5afd8e_m.jpg

Asterix
17-09-10, 20: 16
Dai non è male come lavoro e hai risparmiato qualcosina.

Si il mobile più alto ci vuole :lol:

:bai

Kirk78
18-09-10, 12: 01
Ciao :bai! Ho visto ora il post del mitico Asterix e concordo che sembra proprio un bel lavorino. Non mi sembra ne avete parlato, ma visto che dovevi fare tutto ex-novo spero che hai fatto tutto non a 100Mbit ma a 1Gbit. Se il cablaggio interno è stato fatto in prospettiva forse basterebbe cambiare solo l'hub. :bai

chrix
18-09-10, 12: 55
bè onestamente calcolando l'adsl in casa non ci vedo l'utilità di un collegamento gigabit io, a meno che non debba fare streaming o elaborazione dati distribuita... e infatti quello switch (linksys EZXS55W) è un semplice 10/100.

Old_Glory
18-09-10, 14: 10
I cavi messi (FTP) mi pare supportino 1gbit, infatti costavano poco di piu mi pare e scelsi di prendere quelli.
Lo switch è da 100 però. Nel caso poi in futuro dovessi sentire la necessità, basta sostituire lo switch

Kirk78
18-09-10, 15: 10
Esatto Old_Glory e vedo che lo hai fatto in prospettiva, appunto. Ripeto bel lavorino. Scusa se l'ho visto solo poco fa.

non ci vedo l'utilità di un collegamento gigabit io
A parte che ... non si sa mai in futuro, comunque almeno tra i PC se vuole fare una rete tra loro parlano a 1Gbit.

Old_Glory
18-09-10, 17: 48
potrebbe essere utile con film in hd visti in streaming da un apparecchio all'altro... cmq anche con quella attuale, l'unica cosa che potrebbe causare problemi è l'avanzamento veloce, ma con 100mbit va tutto ok, però un si sa mai se fra un paio d anni esce un nuovo formato più peso, oppure il 3d si evolve e dal televisore c'è uno che ti tira un pugno :D. Con 1gigabit lo prendi in faccia, con 100mbit t arriva solo uno schiaffo eheheh, ma non ti godi appieno il senso del film.

Kirk78
18-09-10, 17: 55
Oppure per giocare multiuser tra un PC (o Play) e un'altro (non passando dalla "lentissima" DSL): sai che ceffone gli arriva a 1Gbit: lo slabbri! :bgg2

LadyHawke
18-09-10, 21: 36
A dire la verità l'impianto in gigabit l'ho apprezzato per molto meno: quando ho deciso di modificare quello di casa è stato perchè non ne potevo più della lentezza sul passaggio di file di grosse dimensioni sul PC dello studio da quello in salotto che gestisco con VNC... facevo prima ad alzarmi e copiare tutto su disco USB :boh


:bai