PDA

Visualizza versione completa : Anche Newzbin chiude



janet
21-05-10, 16: 35
Uno dei più grandi indicizzatori Usenet chiude ed i suoi amministratori danno la colpa del fatto al costo delle spese legali dei procedimenti avuti contro la MPA.
Non si sa esattamente cosa succederà ma il messaggio che campeggia nella home è abbastanza chiaro, c'è scritto,infatti:“Purtroppo il sito Newzbin deve chiudere a causa delle azioni legali contro di essi".
Sembrerebbe proprio che il sito debba chiudere per bancarotta e sia stato messo in amministrazione controllata (http://torrentfreak.com/newzbin-usenet-indexer-shuts-down-after-court-defeat-100518/).Da quello che risulta, poi in un blog, sembrerebbe che debba alla MPA, oltre 230.000 euro di spese intermedie e questo, senza che si sia giunti ad una sentenza chiara su i risarcimenti danni e che poi abbia anche altre cause fra le quali una con una industria di software, sempre per problemi di copy-right.
Per ricordare un po' la vicenda a febbraio il sito perse una causa importante contro la MPA, a febbraio di quest'anno e la Corte ha riconosciuto il sito responsabile di violazione del copy-right

janet
24-05-10, 19: 09
Risorge Newzbin 2
Come ogni volta morto un sito ne nascono, due o tre cloni, la famosa testa dell'idra che per ora riguardava i siti BitTorrent ma pare che il fenomeno ora sia esteso ai siti Usenet.
Avevamo appena parlato del fatto che il sito Newzbin aveva chiuso i battenti, schiacciato dai debiti provocati dalle cause intentategli dai detentori dei diritti quando sembrerebbe che il suo codice sia stato rubato, aprendo quindi la porta a cloni, che seguiranno la sua scia.
Anche se Newzbin ha sempre detto di agire come Google ha indubbiamente guadagnato parecchio, offrendo un facile accesso alle opere coperte dal copy-right.
Poi come sappiamo ha preferito la chiusura in quanto, secondo gli amministratori non in grado di pagare i suoi debiti fra i quali erano compresi circa 230.000 euro dovuti agli studi cinematografici ed altri 500.000 ad una industria di software. Ma tutti i soldi guadagnati che fine avranno fatto?
In ogni caso gli ex amministratori dicono che essi non c'entrano nulla con il furto del codice sorgente ed il data-base, tanto anche gli abbonati per poter riavere indietro i loro soldi, debbono contattare l'azienda di liquidazione per il modulo di richiesta. Ma si sa bene come funzionano le liquidazioni il poco lasciato, perchè il grosso degli utili sarà stato fatto sparire, verrà diviso fra i creditori più grossi.
Ora i proprietari di account Newzbin è stata mandata un e-mail che recita “Buone notizie. Siamo Newzbin 2. Il primo è morto ma ci dispiaceva troppo che scomparisse del tutto. Ora la nuova gestione sta cercando un nuovo dominio e lavorando sul codice che al più presto sarà funzionante”
Niente di nuovo quindi sul fronte file-sharing quindi, ogni volta che un sito viene chiuso, cambia dominio e passa ad un server od ad un host diverso, questo è anche il caso di Newzbin 2.