PDA

Visualizza versione completa : Capello



Kirk
11-05-10, 17: 49
Manca un mese dai mondiali, dove mai come ora negli ultimi anni l' Inghilterra è stata considerata tra le favorite, e Capello fa una clamorosa gaffe e si mette a giocare con una specie di fantacalcio reale :shock

Dice che non è per soldi (ci mancherebbe è l' allenatore più ricco della Gran Bretagna) ma intanto la federazione è irata ha bloccato l' apertura del sito, e ho l' impressione che non è tanto sicuro che dopo i mondiali l' allenatore inglese sia ancora lui..
Immagino come andavano in campo la seconda partita i giocatori che erano stati giudicati negativamente dal ct, pubblicamente e dopo sole 2 ore, nel primo incontro :ghgh

FONTE Gazzetta.it (http://www.gazzetta.it/Calcio/Estero/11-05-2010/pagelle-capello-rete-603940921291.shtml)

Eres
18-05-10, 15: 04
Prima di giudicare Don Fabio aspetterei la conclusione del mondiale

Kirk
18-05-10, 15: 23
Cioè? Mi sembra che a volte Eres fraintendi qualcosa, ho soltanto riferito come l' hanno presa al di là della Manica.
Indipendentemente dalle sue qualità tecniche la sua idea è una c.. e non solo per gli inglesi, il perchè l' ho già detto nel primo post.

Kowalski
09-02-12, 18: 44
Il mondiale, poi, come sappiamo, è finito in malora per Capello e l'Inghilterra tutta...

E qui sarebbe dovuto scattare giustamente l'esonero, ma, così non fu, e si continuò ancora per un altro anno e mezzo....

...fino ad ieri...

Capello si dimette da Ct dell'Inghilterra (http://www.rainews24.rai.it/it/news.php?newsid=161481) è la notizia battuta ieri più o meno su tutte le testate Internazionali, poi c'è stata una specie di rettifica/smentita, in particolare sul "peso" delle frasi pronunciate (pare davvero) dall'oramai ex CT

Capello 'costretto' a lasciare: ''Dispiace, ma ha sbagliato'' (http://www.repubblica.it/sport/calcio/esteri/2012/02/09/news/capello_dimissioni_inghilterra-29590794/)

pure Cameron ha detto la sua, ed ora si apre la caccia al successore; per il momento "Psycho" Stuart Pearce ad interim per il brevissimo periodo, con Harry Redknapp (gran lavoro al Tottenham in questi ultimi anni) favoritissimo su altri svariati nomi (Beckham [!!!], Mourinho [?!] quelli più fantasiosi)...

A saltellare su quotidiani on line e forum vari (io in particolare seguo quello del Man UTD), c'è l'impressione di un sospiro di sollievo per l'abbandono del ct; la vicenda Terry (http://it.euronews.net/2012/02/04/euro-2012-terry-perde-la-fascia-di-capitano-dell-inghilterra/) ha dato il colpo di grazia definitivo in una love story mai nata, con un tecnico di altissimo profilo che ha sì dato nuovo lustro all'arrugginita nazionale inglese durante qualificazioni e amichevoli di prestigio (la media-vittorie di Capello è quasi al 70% degli incontri, la più alta di sempre tra i ct dell'Inghilterra), ma che si dimostrò quantomeno "avventato" (io oserei scrivere ottuso) nella conduzione dell'infelice (per lui) mondiale SudAfricano...

Non voglio entrare nel merito di quelle convocazioni (ci sarebbe taaanto da scrivere, pensando ai casi Walcott, Heskey tanto per scrivere..), quanto riflettere su quello che probabilmente sarà la spedizione per gli imminenti europei 2012; prendendo un po' spunto da Nanni Moretti, dissi poco tempo fa ad un amico (tifoso del Liverpool) che vive in GB: "Con questi qui non vinceranno mai!"

E' mio profondo convincimento (naturalmente sempre pronto alla smentita con relativa figuraccia! :tong2) che, Capello o non Capello, l'Inghilterra non sia in condizione di arrivare in fondo alla competizione (oltretutto più "concentrata" e quindi più ostica di un mondiale), soprattutto se continuerà a puntare sugli elementi che han già fallito 2 anni orsono (Lampard, Terry, Glen Johnson, Barry e certi attaccanti innominabili...)

L'impressione è quella di parecchi mesi buttati via, tra il mondiale 2010 e l'europeo 2012; mesi nei quali si sarebbe potuto costruire l'ossatura della nuova Inghilterra, tenendo anche conto di un girone di qualificazione non certo impossibile; perchè al di là delle chiacchere, c'è tutta una new wave di calciatori che sta venendo su davvero bene e che, con la guida di un tecnico capace potrebbe fare bene quantomeno ai mondiali 2014...

Joe Hart (24 anni) è un talento indiscutibile (sta facendo davvero miracoli col City in queste ultime stagioni) e sarà il numero 1 per parecchi anni, Micah Richards (23) è uno straordinario carro armato sulla fascia destra, poderosissimo e, all'occorrenza ottimo anche come centrale; Capello non lo vedeva proprio (!)
Stesso discorso per il presente ed in prospettiva futura si può fare per Smalling (22); in mezzo Wilshere (20) adesso è infortunato, ma dovesse recuperare sarebbe davvero un valore aggiunto elevatissimo...Cleverley (22), che, prima del grave infortunio alla caviglia stava guidando il centrocampo dello UTD; naturalmente Walcott (22) all'ala...
Phil Jones (19), vero jolly che può essere utilizzato indifferentemente in difesa o come mediano, Capello lo ha paragonato a Franco Baresi e Fernando Hierro (http://www.telegraph.co.uk/sport/football/teams/england/8895082/England-manager-Fabio-Capello-says-Phil-Jones-reminds-him-of-Franco-Baresi-and-Fernando-Hierro.html) (cioè, vedete un po' voi...)
Davanti Sturridge (22) e Welbeck (21) con Chelsea e UTD sono oramai una garanzia di affidabilità...

E poi Henderson (21), Adam Johnson (24) e altri che adesso mi sfuggono...

Affiancando loro degli elementi più "maturi" (anche traghettatori, a seconda dell'età) come Ashley Cole, Lescott, Rio Ferdinand (quando sta bene è assolutamente affidabile) Scott Parker (rinato al Tottenham dopo il calvario degli anni scorsi), Michael Carrick (forse il più grande centrocampista sottostimato degli ultimi anni, in lite con Capello, oltretutto), Ashley Young, Gerrard e ovviamente Wayne Rooney, il materiale a disposizione è davvero tanto, probabilmente non ancora pronto per portare risultati nell'immediato, ma con buone prospettive per il futuro prossimo (pensiamo anche al lavoro compiuto dalla Germania...).

Vediamo cosa riserverà il futuro; son curioso anche di sapere dove andrà ora Capello...

Saluti