PDA

Visualizza versione completa : aiuto scelta televisore nuovo



mich
02-05-10, 09: 49
carissimi amici,
a breve dovrò sostituire il mio vecchio samsung a tubo da 21 pollici.
Ho provato a cercare di informarmi ma ho letto pareri contrastanti e spesso incomprensibili.
Quindi chiedo se c'è qualche esperto tra di voi che mi sappia spiegare come funzionano le cose:
- dimensioni e risoluzione: si legge in giro che sotto un tot pollici (c'è chi dice 32 chi dice 37 chi 40) la differenza tra un tv hd-ready e uno full-hd non si noti.
- Distanza dallo schermo: come scrivono molti, sembra che ti colpisca un fulmine se sei più vicino o più lontano di un tot. A me parrebbe logico che più uno schermo aumenta di dimensioni più mi devo allontanare per vederlo interamente e apprezzarlo. O sbaglio?
- ultimo punto: esiste una reale differenza tra un monitor-tv e una tv tradizionale? ultimamente ne vedo tantissimi a prezzi contenuti più bassi dei televisori tradizionali e mi domandavo esattamente il perché.

Io ero orientato su qualche modello sui 26 pollici, anche se ne ho visti pochi in giro, per attaccarci lettore dvd, disco esterno multimediale, l'xbox e se capita il portatile, però vorrei aver chiari i punti di cui sopra, ogni blog/forum che trovo mi confonde sempre di più...
vi ringrazio anticipatamente...

wrongway
02-05-10, 11: 19
dimensioni e risoluzione: si legge in giro che sotto un tot pollici (c'è chi dice 32 chi dice 37 chi 40) la differenza tra un tv hd-ready e uno full-hd non si noti.
ma le hai le sorgenti HD? :confused:
perché su hai un lettore Blu-ray, o SkyHD allora vedi in HD
anche per il digitale terrestre in HD occorre un decoder apposito che è diverso da quello "normale"

c'è da porre la questione tra Plasma, LCD, e LED (Edge LED, e Full LED - adesso ci stanno pure i 3D)
io dubbi non ne ho: Full LED
però l'unica è andare in giro per negozi e piazzarsi davanti ai vari schermi e vedere quello che meglio aggrada la tua percezione visiva :ehmm

Distanza dallo schermo: come scrivono molti, sembra che ti colpisca un fulmine se sei più vicino o più lontano di un tot. A me parrebbe logico che più uno schermo aumenta di dimensioni più mi devo allontanare per vederlo interamente e apprezzarlo. O sbaglio?
sul web ci stanno delle formule per calcolare la distanza ottimale:
es.:
http://www.ictblog.it/index.php?/archives/1435-TV-LCD-o-PLASMA.-Quale-distanza-minima.html
http://www.levysoft.it/archivio/2007/05/31/perche-la-distanza-di-visione-ottimale-di-una-tv-lcd-full-hd-e-minore-di-un-hd-o-di-una-tv-a-tubo-catodico-in-standard-definition/
chi avrà ragione? boh... chi lo sa... :shock

MarcoStraf
02-05-10, 17: 12
Hi ragione a essere confuso, la tecnologia sta avanzando molto e purtroppo, specie per quanto riguarda l'alta definizione, non ci sono ancora standard ben precisi per cui si e' in pieno alto mare. Il mio consiglio: NON ascoltare i "consigli" di un rivenditore, quello ti vuole solo vendere qualcosa, e il piu' delle volte, a meno che non vai da un rivenditore "serio", non sanno neppure di quello che stanno parlando (e se lavorano a commessa, cercheranno solo di farti spendere piu' soldi possibile)

il nostro wrongay ti ha dato ottimi consigli, ecco alcuni mie commenti:


ma le hai le sorgenti HD?
Questo e' il punto chiave sull'alta definizione: nessuno ti dice che non serve a nulla un televisore HD se poi non si attacca un dispositivo... HD. Non solo: anche se hai un lettore DVD HD, non serve a nulla se i dischi che poi guardi non sono stati registrati ad alta definizione. La mia idea: ho visto decine di televisori connessi a dispositivi HD, e a dire la verita' l'alta definizione non serve a nulla se poi la qualita' del video non e' buona. Avere 800 linee di risoluzione invece che 400 non serve a nulla se poi i colori non sono ben calibrati e se la l'intensita' luminosa non ha una grande dinamica.


...c'è da porre la questione tra Plasma, LCD, e LED (Edge LED, e Full LED - adesso ci stanno pure i 3D) ...
su qua si possono scrivere fiumi di parole. Infatti se leggi in internet non trovi solo fiumi, ma oceani. Plasma, LCD e LED hanno i loro vantaggi e svantaggi, ma come sopra: quello che poi conta e' la qualita' del video.


... però l'unica è andare in giro per negozi e piazzarsi davanti ai vari schermi e vedere quello che meglio aggrada la tua percezione visiva ...
Concordo, con una aggiunta: non andare solo in UN negozio. Non tutti calibrano i loro televisori o si pongono la briga di accertarsi che funzionino correttamente. Porta con te un blocco note e prendi appunti, scrivendo cosa ti piace e non ti piace dei televisori, scrivendo il loro modello. Se hai la possibilita', prendi foto degli schermi. Poi visita un altro negozio e confronta: ti stupirai dei risultati. Quando comprai il mio ultimo televisore, visitai almeno cinque negozi.


.... sul web ci stanno delle formule per calcolare la distanza ottimale:
Due parole sulla distanza: non si dovrebbe guardare la televisione a seconda della dimensione dello schermo: al contrario si deve comprare un televisore a seconda della distanza da cui poi lo si guarda. Se si ha una stanza piccola, 30 pollici sono piu' che sufficienti. Se hai una stanza grande, piu' grande e' lo schermo, meglio e'. Molte di quelle formule sono state fatte per "vecchi" televisori, che se li guardavi da troppo vicino ci si poteva accorgersi delle linee di risoluzione. Con le nuove tecnologie, questo non e' piu' vero, per vedere le linee uno deve attaccare il naso alla televisione (naturalmente sto parlando di "buoni" televisori)

Darti un consiglio non e' facile.
Parti con una idea di quanti soldi vuoi spendere, e ricordati: la tecnologia continua ad avanzare, a differenza di cinquanta anni fa (quando uno comprava un televisore che gli durava una vita), il televisore che compri oggi domani e' gia' sorpassato. Non esiste quindi il televisore "perfetto", uno deve raggiungere un compromesso, e deve per forza includere quanti soldi si vuole spendere. ma poiche' chiedi, ecco alcuni mie consigli, in ordine di importanza:

1) prima cosa da tenere conto: la qualita' del video. I colori devono essere "veri", il "nero" deve essere il piu' scuro possibile, le immagini in movimento non devono lasciare ombre

2) cerca di prendere lo schermo piu' grande che puoi

3) Accertati che ci siano abbastanza prese di ingresso, ormai il numero cdi dispositivi che si possono attaccare crescono sempre di piu'

4) Input supplementari come lettori di schede memoria di macchine fotografiche o prese USB per vedere video memorizzati in chiavette USB possono essere utili. Ma accertati che siano in posizione facile da accedere, tipicamente di fronte o di lato.

5) io non prenderei mai un televisore con un lettore DVD incorporato. I lettori DVD che fanno adesso hanno una vita limitata, se si guasta il dvd ti costa di piu' fare riparare il televisore che comprare un lettore dvd nuovo.

6) un televisore di marca (tipo Sony, Panasonic, Toshiba) ti costa di piu', ma in genere ti danno anche qualche cosa di piu'. In genere si guastano di meno e durano di piu', e la loro qualita' e' decisamente migliore. Quando compri un televisore accertati non solo della garanzia, ma anche di cosa fare quando si guasta. Se compri una marca cinese sconosciuta, c'e' la possibilita' che anche se in garanzia non trovi nessuno che sappia come ripararlo...

7) L'audio e' importante, ma non cosi' tanto: se non sei soddisfatto della qualita' puoi sempre connettere un paio di altoparlanti esterni (o lo stereo, o un impianto surround...)

Insomma... buona fortuna! Se hai altri domande, non esitare a chiedere

Armandillo
02-05-10, 18: 37
:bai

Gia' Wrong e Marco ti hanno detto tutto cio' che e' buono sapere.

Io ti offro la mia esperienza essendoci passato da poco tempo.

Anch'io feci ricerche sul web, parlai con amici e conoscenti che avevano gia' fatto un acquisto.
Da cio' tirai giu' piu' o meno tre marche di quelle note e piu' sicure....quindi comprai il tv

A distanza di un anno posso dirti di aver fatto una scelta sbagliata che pero', a quel tempo, non potevo immaginare
Esempio: frequenza di refresh non sufficiente (quindi sbavature di immagine) e mancanza assoluta di poter montare una CAM (per vedere la pay tv) sia originale che compatibile !!!

Questo m'e' costato tante perdite di tempo con la casa madre (notissima!!) e l'acquisto successivo di un decoder esterno benche' ne avessi uno integrato !!!

Quindi soldi e tempo sprecati :sisi

Tutti i consigli precedentemente esposti sono validi ma quello che ritengo piu' rilevante si trova in una domanda: "Cosa ci devi fare col tv ?"

Questo in generale e' valido per ogni apparecchio elettronico e circoscrive un ambito d'uso che ti puo' far selezionare un modello anziche' un altro !

:bai

mich
02-05-10, 18: 59
innanzi tutto grazie a tutti e 3


ma le hai le sorgenti HD?
perché su hai un lettore Blu-ray, o SkyHD allora vedi in HD
anche per il digitale terrestre in HD occorre un decoder apposito che è diverso da quello "normale"
Da me c'è gia stato lo switch off, non credo sia neanche legale vendere un televisore senza decoder integrato, e francamente controllo che quello integrato sia in hd ma dubito che marche serie mettano loghi con le varie specifiche tipo full-hd e poi il decoder integrato è normale..
per il resto credo la xbox 360 collegata col cavo hdmi arrivi almento a 720p, a 1080p non so, forse in upscaling, ma francamente abituato al mio vecchio tv mi sembrerà ultradefinito qualsiasi tv più avanzata.


Due parole sulla distanza: non si dovrebbe guardare la televisione a seconda della dimensione dello schermo: al contrario si deve comprare un televisore a seconda della distanza da cui poi lo si guarda. Se si ha una stanza piccola, 30 pollici sono piu' che sufficienti. Se hai una stanza grande, piu' grande e' lo schermo, meglio e'. Molte di quelle formule sono state fatte per "vecchi" televisori, che se li guardavi da troppo vicino ci si poteva accorgersi delle linee di risoluzione. Con le nuove tecnologie, questo non e' piu' vero, per vedere le linee uno deve attaccare il naso alla televisione (naturalmente sto parlando di "buoni" televisori)


Beh, dal divano allo schermo ora credo ci sia all'incirca un metro e mezzo, dal letto saranno 2 al massimo 2,5. Dopo aver fatto un giro l'altro giorno mi sembravano sufficienti già 26 pollici ma non c'era nessun modello in funzione da poter valutare la distanza..


cerca di prendere lo schermo piu' grande che puoi
oltre i 32 non posso andare, lo devo mettere in mansarda e il punto più basso dove ho ora il televisore è 1 metro, il mobiletto è quasi 40 cm e vorrei lasciarci qualche cm libero


Accertati che ci siano abbastanza prese di ingresso, ormai il numero cdi dispositivi che si possono attaccare crescono sempre di piu'

uno dei motivi per cui cambio: attualmente funziona 1 sola scart con attaccata una ciabatta. Per di più il decoder digitale ha alcuni tasti "in conflitto" con il disco esterno multimediale (tipo il tasto play dello store and play accende anche il digitale terrestre), è anche una questione di comodità, per esempio la xbox non ce l'ho attaccata perché ci stanno già dvd, decoder e store and play che uso più spesso.


Input supplementari come lettori di schede memoria di macchine fotografiche o prese USB per vedere video memorizzati in chiavette USB possono essere utili. Ma accertati che siano in posizione facile da accedere, tipicamente di fronte o di lato.
è molto utile averla, però non la dovessi trovare utilizzerei quella della xbox o sul dvd... però quasi tutti i modelli hanno una presa usb in punti più o meno accessibili


io non prenderei mai un televisore con un lettore DVD incorporato. I lettori DVD che fanno adesso hanno una vita limitata, se si guasta il dvd ti costa di piu' fare riparare il televisore che comprare un lettore dvd nuovo.

Di mio lo eviterei come avevo evitato quelli col vhs integrato all'epoca. Poi in realtà mi trovo con lettore classico e la xbox 360 che legge senza probemi dvd (forse fa un po' troppo rumore..)


un televisore di marca (tipo Sony, Panasonic, Toshiba) ti costa di piu', ma in genere ti danno anche qualche cosa di piu'. In genere si guastano di meno e durano di piu', e la loro qualita' e' decisamente migliore. Quando compri un televisore accertati non solo della garanzia, ma anche di cosa fare quando si guasta. Se compri una marca cinese sconosciuta, c'e' la possibilita' che anche se in garanzia non trovi nessuno che sappia come ripararlo...
io ero orientato a una marca qualsiasi tra philips (ho buttato da poco un televisorino philips che ricordo in casa da sempre) LG, samsung o sony, alcuni mi hanno assicurato che anche marche come telefunken o hannspree sono più che buone ma francamente preferisco quelle sopra..

comunque sia appena ho tempo comincio a vedere un po' più approfonditamente

ancora un punto:
i commessi fanno il loro lavoro, non voglio sembrare scortese a non dargli retta però quando poi vado a comprare ho già in mente, magari il dubbio tra 2 modelli ma totalmente disinformato non ci vado mai, neanche a comprare un pendrive...


Tutti i consigli precedentemente esposti sono validi ma quello che ritengo piu' rilevante si trova in una domanda: "Cosa ci devi fare col tv ?
Almeno su questo sono sicuro. Tv, film, giochi, qualche roba in streaming collegata al pc...
hai ragione il modulo cam conviene che ci sia, ora come ora contenuti a pagamento non credo di vederne ma non si sa mai...

wrongway
02-05-10, 19: 40
da quello che tu mi dici, almeno al momento non mi sembra che tu abbia la necessità di dotarti di un televisore in Full HD; se questa discriminante tra HD Ready e Full HD ti fa risparmiare degli euri, allora puoi tranquillamente rivolgerti ad un HD Ready

che il decoder per il digitale terrestre sia integrato è pacifico: per la questione del decoder in HD, allo stato attuale c'è solo un canale che trasmette in alta definizione (uno dei canali Mediaset Premium Calcio e che richiede quindi oltre al decoder apposito in HD anche che la CAM sia di tipo CI+); la rai dovrebbe trasmettere i mondiali in alta definizione... il problema è che l'alta definizione sul digitale terrestre richiede un fracco di banda e non è certo quella la piattaforma sulla quale si svilupperà (la rai in quelle zone in cui faceva i test doveva abbassare la qualità del segnale degli altri canali) - ergo, potresti anche fare a meno di spendere i soldi per avere il decoder in HD

mai provata la xbox 360 quindi non ti saprei dire (con la ps3 i giochi sono praticamente tutti in 720p al che non ho notato differenze tra l'LCD HD Ready che aveva prima mio fratello e il LED Full HD che ha adesso)

:bai

mich
02-05-10, 20: 51
si wrongway grosso modo il tuo pensiero coincide col mio, uno dei miei altri dubbi è comunque di provare a prendere un televisore anche per il futuro sul periodo medio lungo (magari non come il vecchio televisore che teneva mamma in camera che ha superato i 20 anni)...

Strider
02-05-10, 21: 02
ciao a tutti :bai

non sono un grande esperto ma voglio aggiungere la mia esperienza diretta, hai visto mai che possa tornare utile ? :ghgh :hap

dopo circa un anno (magari anche qualcosina in più) di ricerche in rete, di lettura di articoli su forum e riviste, di scambio di opinioni con amici e colleghi e di giri nei vari negozi e centri commerciali, ho optato per un Plasma Full HD 50'' della SAMSUNG che mi è parso il miglior compromesso qualità-prezzo-esigenze personali :sisi

devo dire che sono davvero molto soddisfatto, specialmente per la resa dell'alta definizione ma anche per come si vede il segnale del digitale terrestre :sisi

ho un lettore Blu-Ray (economico) e mi piace molto come si vede :sisi
d'altra parte, da cine-patito quale sono, mi capita spesso di acquistare film in HD :hap

la distanza tra la TV ed il mio divano è di cira 2,5 metri e non mi dà alcun tipo di fastidio, ma nemmeno se mi avvicino un po'

personalmente non ho mai badato a formule ed affini, penso sia un fatto di gusto personale. Per quanto mi riguarda, più grande è lo schermo e meglio è :ghgh, a patto che si veda bene ovviamente

:bai

mich
03-05-10, 14: 15
non sono un grande esperto ma voglio aggiungere la mia esperienza diretta, hai visto mai che possa tornare utile ?
E' per sentire il parere di vecchi e nuovi amici con relative esperienze che ho aperto la discussione qui...


la distanza tra la TV ed il mio divano è di cira 2,5 metri e non mi dà alcun tipo di fastidio, ma nemmeno se mi avvicino un po'

personalmente non ho mai badato a formule ed affini, penso sia un fatto di gusto personale. Per quanto mi riguarda, più grande è lo schermo e meglio è
infatti credo anche io che queste formule siano menate inutili, sul 37 pollici di mia sorella giocando con la wii a circa 1 metro non mi sembra di vedere male per niente...

Armandillo
03-05-10, 19: 59
Mich....compreresti una Ferrari per poterci girare solo nel traffico "sperando" che un domani ti aprano una bella pista ?

Ecco.....si potrebbe rispondere così alla tua prima domanda visto lo stato abbastanza decadente e le aspettative non certo rosee della multimedialita' italiana !! :sisi

Ancora mezza Italia non ha il digitale....intanto siamo al 3D !!!!!

Il paese non riesce a stare al passo con le innovazioni e cio' causa spesso confusione

Per l'uso che ne devi fare la proposta di un Samsung Led serie 8000 parrebbe quella migliore anche se pesante come investimento.
Lo dico perche' un mio collega patito di giochi, di pc, di film, con tanto di Sky Hd me ne ha parlato benissimo evidenziando proprio il tema multimedialita' che gli consente oltre una ottima visione anche la possibilita' di integrare tutte le altre tecnologie ottenendo un vero e proprio centro multimediale completo !

L'alternativa, tenendo presente le annotazione che facevo in apertura, e' quella di optare, per ora, su un modello economico (hd ready) che ti dia le minime possibilita' che chiedevi in attesa che i tempi italiani maturino.....così farei io al tuo posto !

:bai

mich
03-05-10, 21: 36
Mich....compreresti una Ferrari per poterci girare solo nel traffico "sperando" che un domani ti aprano una bella pista
effettivamente non si può andare avanti con queste speranze...


su un modello economico (hd ready) che ti dia le minime possibilita' che chiedevi in attesa che i tempi italiani maturino.....così farei io al tuo posto !
Infatti questa è la scelta più sensata, l'unica fonte hd è la 360, ma come dicevo prima rispetto al televisore di adesso qualsiasi modello in vendita ora mi potrà sembrare ultra definito...

prescy
04-05-10, 02: 23
:bai

provo ad aggiungere qualcosa alle già esaurienti risposte e consigli che ti hanno postato fin d'ora qui

- dimensioni e risoluzione: si legge in giro che sotto un tot pollici (c'è chi dice 32 chi dice 37 chi 40) la differenza tra un tv hd-ready e uno full-hd non si noti.

se il segnale è in SD (standard definition) la differenza non si vede anzi si vede molto meglio in un Hd-Ready mentre se la sorgente è HD, Blu Ray, Sky o Console la differenza la si nota eccome, almeno io la vedo bene, ma da questo punto di vista io sono anche parecchio esigente
per dire il vecchio tubo catodico CRT di buona qualità ancora oggi non ha eguali nella qualità video rispetto alle moderne tv Plasma e LCD, del resto le tv CRT sono nate per il segnale a 576 linee (SD e DDT e diversi canali di SKY) mentre quelli HD-Ready o peggio ancora Full-HD devono upscalare il segnale video per adattarlo alla loro risoluzione con risultati a volte pessimi

quindi a seconda del segnale che utilizzi prevalentemente deve nascere la scelta di quale tv prendere, se uno guarda soltanto segnale SD tipo Rai e Mediaset conviene prendere una tv Hd Ready mentre se uno utilizza sorgente in HD conviene spendere qualcosina di più e avere più qualità video, che poi la differenza di prezzo non è che sia proprio enorme alla fine, un piccolo sforzo economico ne vale la pena per un prodotto che poi utlizzerai per diversi anni

- Distanza dallo schermo: come scrivono molti, sembra che ti colpisca un fulmine se sei più vicino o più lontano di un tot. A me parrebbe logico che più uno schermo aumenta di dimensioni più mi devo allontanare per vederlo interamente e apprezzarlo. O sbaglio?

guarda i difetti più grossi tipo l'aliasing e il rumore video li noti quando utilizzi sorgenti SD altrimenti anche se stai vicino ad un una tv di grosso polliciaggio con un ottimo segnale d'entrata grossi difetti non ne vedi a meno che tu non abbia un occhio molto esperto
quindi se tu dici che guardi la tv da 2-2.5 metri un bel 40" o 42" non ci starebbe per niente male, ma so che il prezzo sale non di poco, però un 26" mi sembra effettivamente troppo piccolo
vedi te, però come già ti hanno scritto gli altri nei post precedenti, è sempre meglio abbondare nei pollici, il piacere di vedere qualcosa su uno schermo piu grande e in HD è enorme ... :hap

poi in base alla dimensione della tv dovresti scegliere tra Plasma e LCD anche se mi pare che ormai la scelta tu l'abbia fatta a vantaggio dell'LCD viste anche le dimensioni non troppo grandi della tv che devi prendere

personalmente io preferisco di gran lunga il Plasma che rispetto alla tecnologia LCD, è quella che si avvicina maggiormente all'immagine di un CRT, ha colori molto piu naturali ed accurati rispetto a quelli vivi e sparati degli LCD, un contrasto migliore, un angolo di visione ottimo da qualunque posizione tu lo guardi a differerenza di un LCD la cui immagine degrada molto se lo guardi di lato e gli ormai noti problemi di stampaggio e ritenzione sono quasi superati
rimane ancora qualche effetto di Green Ghosting ed un consumo leggermente piu elevato rispetto ai LED ma se tu guardi programmi con immagini abbastanza scure il consumo diventa piu o meno uguale
ah poi molto importante è il tempo di risposta che nei Plasma è molto ma molto inferiore agli LCD quindi effetti scia e tremolii inesistenti, nonostante da questo punto di vista gli LCD abbiamo fatto grossi passi avanti anche grazie alle frequenze elevate (100 e 200 HZ) che però non sempre funzionano benissimo in quanto usano degli artefatti per ricreare i frame mancanti che balzano subito all'occhio

sta di fatto che ormai tutti i rivenditori ti vogliono sbolognare a tutti i costi le tv LCD che garantiscono loro guadagni ben piu elevati rispetto ai plasma e spesso rilegano queste tv negli angoli più sfortunati dei negozi e con delle regolazioni disastrose
ricorda che in negozio la tv LCD rende al meglio mentre a il Plasma rende meglio a casa con la luce ambiente giusta, con le giuste regolazioni e con un piccolo periodo di rodaggio

se invece preferisci dei colori molto piu vivi, un immagine con piu sharpness (definizione) e dai contorni piu definiti e taglienti che in gergo si dice "razor", anche se a a mio parere meno naturale di quella del plasma, allora opta tranquillamente per un LCD, vai tranquillo

un piccolo consiglio che ti posso dare se alla fine dovessi scegliere per un Full-HD è l'elettronica della tv aspetto fondamentale sia per il lavoro di up-scaling (da DVD e SD per esempio) che deve sopportare cosi come pure quello di deintelacciamento quando ad esempio deve trasformare il segnale HD di Sky da interlacciato (1080i) a progessivo (1080p)
se l'elettronica da questo punto di vista lavora male i risultati non sono dei migliori
il migliore in assoluto da questo punto di vista è il Toshiba Regza (che ha pure il local dimming), una spanna sopra rispetto a tutti gli altri e anche rispetto ai tanto publicizzati Samsung LCD (edge Led) che son pieni di difettucci che ora non sto qui a spiegare ed elencare




per il resto credo la xbox 360 collegata col cavo hdmi arrivi almento a 720p, a 1080p non so, forse in upscaling

certi giochi arrivano tranquillamente a 1080p e anzi in futuro sempre più numerosi ci arriveranno quindi da quel punto di vista non ti preoccupare
per la Xbox non so di preciso ma ti dico per certo che la PS3 ha un signore processore che fa lo up-scaling in maniera eccellente quindi non c'è grossa differenza nel vedere su un full-hd un gioco da 720p, l'immagine si degrada in maniera impercettibile quindi uguale ad un Hd-ready

ecco se alla fine opti per un LCD e ci devi giocare pure, presta molta attenzione all'input Lag della tv ossia il tempo che passa da quando tu dai il comando con il joypad al momento che esso si materializza sullo schermo
ci sono tv che hanno input lag molto elevati e giocarci a volte può essere anche molto fastidioso

ad ogni modo tra le grosse marche non ci sono differenza abissali di qualità, anzi molto spesso sono minime e soltanto gli occhi molto attenti le possono notare e poi il tutto dipende dalle tue esigenze di visione e di gusto personale
magari prima di aquistarlo, se hai ristretto la scelta tra un paio o tre modelli fatteli mostrare accesi tutti e tre assieme e con la stessa sorgente e poi vedi quello che preferisci di piu

per qualsiasi altra domanda non farti problemi

:bai

Strider
04-05-10, 10: 59
personalmente io preferisco di gran lunga il Plasma che rispetto alla tecnologia LCD, è quella che si avvicina maggiormente all'immagine di un CRT, ha colori molto piu naturali ed accurati rispetto a quelli vivi e sparati degli LCD, un contrasto migliore, un angolo di visione ottimo da qualunque posizione tu lo guardi a differerenza di un LCD la cui immagine degrada molto se lo guardi di lato e gli ormai noti problemi di stampaggio e ritenzione sono quasi superati
quoto! :ghgh

questo è anche il mio pensiero :eye
prima di scegliere il plasma (che conviene molto anche dal punto di vista economico, specie per un numero di pollici elevato) ne ho visti tantissimi ed alla fine mi sono convinto che il plasma si vede meglio: più naturale nei colori, più omogeneo e si comporta meglio con segnali "tradizionali" :sisi

anche io sono alquanto esigente, specialmente quando guardo un film in home-video, e mi trovo davvero bene con la scelta che ho fatto.
Per quanto riguarda la scelta HD Ready-Full HD consiglierei anche io un piccolo sforzo in più (se scegli il plasma la differenza di prezzo non è poi così elevata), visto che, a tendere, il futuro sarà quello

:bai

wrongway
04-05-10, 12: 10
al plasma la vedo dura... :ehmm lui al max arriva a 32 pollici
(forse qualche fondo di magazzino LG - LG, Panasonic, e Samsung partono dai 42 in su)

mich
04-05-10, 13: 16
guarda i difetti più grossi tipo l'aliasing e il rumore video li noti quando utilizzi sorgenti SD altrimenti anche se stai vicino ad un una tv di grosso polliciaggio con un ottimo segnale d'entrata grossi difetti non ne vedi a meno che tu non abbia un occhio molto esperto
quindi se tu dici che guardi la tv da 2-2.5 metri un bel 40" o 42" non ci starebbe per niente male, ma so che il prezzo sale non di poco, però un 26" mi sembra effettivamente troppo piccolo
vedi te, però come già ti hanno scritto gli altri nei post precedenti, è sempre meglio abbondare nei pollici, il piacere di vedere qualcosa su uno schermo piu grande e in HD è enorme
ora col 21 pollici a tubo a questa distanza mi trovo bene; per 40 o 42 pollici non ho lo spazio motivo per cui mi orientavo sull'lcd.


ecco se alla fine opti per un LCD e ci devi giocare pure, presta molta attenzione all'input Lag della tv ossia il tempo che passa da quando tu dai il comando con il joypad al momento che esso si materializza sullo schermo
ci sono tv che hanno input lag molto elevati e giocarci a volte può essere anche molto fastidioso
Sicuramente prendo in considerazione anche questa cosa (non so se sulle specifiche dei prodotti sia segnalata da qualche parte o bisogna provare) che poi per quel poco che gioco lo facccio per rilassarmi non per avere un attacco d'ulcera....

MarcoStraf
04-05-10, 16: 13
.... un una tv di grosso polliciaggio ...
holy crap.... non ditemi che adesso si dice cosi' in italiano ...

prescy
04-05-10, 16: 55
holy crap.... non ditemi che adesso si dice cosi' in italiano ...

anche se è un bruttissimo termine che suona pure male, ormai in ambito tv, computer e pure telefonini viene usato da molti qui da noi
non so li negli States che termine utilizzate di preciso, certo che basterebbe dire semplicemente diagonale ... :ghgh


Sicuramente prendo in considerazione anche questa cosa (non so se sulle specifiche dei prodotti sia segnalata da qualche parte o bisogna provare) che poi per quel poco che gioco lo facccio per rilassarmi non per avere un attacco d'ulcera....

guarda è un parametro non da poco secondo me, anche perchè ti possono capitare dei giochi che su una particolare tv diventano quasi ingiocabili e quindi ulcera al massimo ... :triste
e putroppo questa è una specifica che nelle tv non compare, che io sappia, al contrario dei monitor per pc o tv dove è specificata
posso dirti che gli ultimi Samsung Led hanno un imput lag molto alto quindi sconsiglibili da questo punto di vista, malgrado le varie modalità Gamemode e 200 Hz, mentre i Sony Bravia sono migliori sottto quest'aspetto

paradossalmente le tv di un paio d'anni fa ne soffrivano molto di meno di quelle attuali e ben più sofisticate, in quanto meno dotate di elettronica e con un architettura piu semplice che ne garantiva un risultato decisamente migliore per giocare
con il Plasma non avresti nessun problema di questo tipo, ma i tuoi limiti di "policciaggio" o diagonale ... :bgg2 ...ti costringono ad andare sugli LCD

ad ogni modo per sapere se una tv ha in input lag alto o basso dovresti consultare qualche sito specializzato e i relativi forum dove troverai tutte le informazioni che ti servono

mich
09-05-10, 08: 18
Non mi sono dimenticato della discussione,
ieri ho approfittato per un giro e ho dato un occhio e devo ringraziare chi è venuto con me per la pazienza mentre confrontavo dimensioni prezzi qualità dell'immagine e distanza di visione.

La maggior parte dei modelli accesi avevano una partita, non ho letto di che campionato, ma è stato utile per controllare la qualità dell'immagine anche se in alcuni punti erano mescolati modelli led lcd e plasma per cui i confronti erano un po' più complicati. Ora probabilmente faccio già un po' di confusione tra i vari modelli, perché poi sono andato all'improvviso e non avevo neanche una penna in tasca per scrivermi i modelli ma quelli che mi hanno maggiormente impressionato per qualità sono stati alcuni modelli sony e toshiba, mentre samsung mi sembra che abbia televisori abbastanza simili in cui che le caratteristiche che variano sono poche, tipo numero di porte hdmi o la presenza del modulo cam.

mich
06-08-10, 18: 07
Bene, rientrato da (troppo brevi) vacanze, con i soldi avanzati comprerò il televisore. Salvo sorprese dell'ultima ora opterò per l'LG 26LD320; (alternativa il modello a 32 pollici della stessa serie nel caso non trovassi più il 26 a poche decine di euro di differenza)
motivazioni:
- prezzo (in offerta per pochi giorni a 279 euro, al di sotto solo marche tipo inno hit e united)
- dimensioni: ho spostato un po' mobilio e se comprassi un modello più grande ingombrerebbe un po' il passaggio, sporgendo leggermente dal mobiletto, inoltre quasi certamente già un 32 pollici toccherebbe il soffitto nel suo punto più basso (lo devo mettere in mansarda)
- utilizzo: come già detto ci guardo principalmente tv, un film in dvd a settimana più o meno; il mio a tubo mi soddisfa in fondo quindi anche il 26 pollici sono quasi certo mi soddisfi
- prove in negozio: anche se il cartello promozionale copriva metà dello schermo, differenze qualitative col 32 non ce n'erano, grosso modo alla distanza a cui guardo la tv a casa vanno bene entrambi (per quanto con televisori ovunque è difficile concentrarsi su quello che interessa a me, ma ce l'ho fatta)
E' tutto, ringrazio tutti gli amici che mi hanno consigliato anche se ovviamente non posso seguire tutti i consigli, mi sono basato per la maggior parte sulla scelta.
Dopo averlo preso vi posterò le mie impressioni.

Kirk
09-08-10, 18: 37
Per quanto riguarda la scelta HD Ready-Full HD consiglierei anche io un piccolo sforzo in piùSecondo me per un 26 pollici non ne vale proprio la pena Strider, scartando ovviamente il plasma che va su dimensioni ben superiori.

Anche perchè, a proposito della distanza ottimale, che è anche molto soggettiva, con un televisone full-HD, per aprezzarne la definizione che darebbe un film a 1080p, bisognerebbe starci al massimo a 1 metro e mezzo..

Ma e' comunque molto soggetiva la cosa, io con un 32 sto a oltre 2 metri sempre..questione di abitudine, e poi non vedo ne Bray o trasmissioni HD, dunque non cambia niente.

deathwish
09-08-10, 19: 49
intervengo in ritardo, perché solo ora mi sono accorto della discussione...


non so li negli States che termine utilizzate di preciso, certo che basterebbe dire semplicemente diagonale ... :ghgh

mah... forse semplicemente "dimensione" visto che DA SEMPRE è implicito che la dimensione di uno schermo è da intendersi DIAGONALE ed espressa in POLLICI...

... se poi i risultati della volgarizzazione della tecnologia (dopo l'informatica) sono questi... beh, c'è da mettersi le mani nei capelli. non è questione di essere pedanti, è questione di ignoranza. punto e basta.

non mi è ancora capitato, ma se mi capitasse, giuro che non smetterei di ridere per almeno mezz'ora se qualcuno lo dicesse in mia presenza.


posso dirti che gli ultimi Samsung Led hanno un imput lag

per curiosità... che ritardo in ingresso hanno questi televisori?

te lo chiedo perché io sono (da due anni) felice possessore di un samsung LCD che non mi ha dato mai problemi di ritardo... se dovessi passare ad un LED, magari fra un annetto, sicuramente penserei ancora ad un samsung, ma non vorrei dovermi ricredere dalla qualità...

mich
15-08-10, 18: 06
Bene, ho provato per un po' la tv e mi sento pronto a lasciare le prime impressioni:

Innanzi tutto che non avendo la benché minima intenzione di fare sky e mediaset premium sono decisamente soddisfatto di aver preso un hd-ready e che comunque non sfrutterò tutte le funzioni;
La nota negativa è che usando l'LCN non posso poi spostarmi i canali, ho messo nei preferiti alcuni di quelli che guardo di più, ma preferivo spostarmi quei 5-6 canali dopo mtv; spero che si arrivi ad un sistema di numerazione univoco perché mi ritrovo ad avere cielo sul 10 in un decoder e sull'81 su questo nuovo e può confondere un po'...
Altro punto negativo (ma non della tv, del sistema italiano) è che in chiaro praticamente non esistono canali HD: solo l'altra sera ho trovato il trofeo tim su canale 5HD: visto che ormai le tv HD le hanno molti potrebbe esserci qualche canale in più (del tipo la7HD esiste ma è a schermo nero), forse non c'è interesse per il chiaro...
Non ho ancora provato un dvd per pigrizia e la xbox 360 l'ho collegata per il momento col cavo "non so come si chiama, quello coi 3 spinotti rosso bianco e giallo", ovviamente non so a che risoluzione può arrivare così ma rispetto al vecchi CRT la qualità è migliorata...
Collegato il computer sia attraverso il suddetto spinotto (non ha l'ingresso s-video) che via VGA, con quest'ultimo ho ottenuto risultati migliori (al massimo della risoluzione disponibile).
Ho visto qualche divx col vecchio store&play collegato via scart e qui la qualità è legata alla risoluzione originaria del video quindi in linea di massima meglio del vecchio crt....
In conclusione soddisfattissimo, vorrei fare altre prove utilizzando l'hdmi e il component, però non ho ancora i cavi quindi ci vorrà un po'..

wrongway
15-08-10, 22: 52
Altro punto negativo (ma non della tv, del sistema italiano) è che in chiaro praticamente non esistono canali HD: solo l'altra sera ho trovato il trofeo tim su canale 5HD: visto che ormai le tv HD le hanno molti potrebbe esserci qualche canale in più (del tipo la7HD esiste ma è a schermo nero)
...e neanche ci sarà granché
benché sia possibile trasmettere in FullHD (1080p) non c'è nessuno al mondo che lo fa.
chi trasmette in HD trasmette al max in 1080i (pure Sky e altrettanto farà Europa 7 HD che utilizza gli stessi encoder di Sky) oppure upscalando l'SD.
e comunque se di fatto il 1080p è lo standard minimo per le riprese cinematografiche, la maggior parte degli eventi live che vengono ripresi in HD lo sono al max in 1080i.
già di per sé poi trasmettere in 1080i richiede un forte dispiego di banda, cosa che l'attuale digitale terrestre (DVB-T) come detto limita enormemente (da lì solo i 2 canali di Mediaset Premium, il calcio e il più recente cinema, l'unico della rai che fa i test trasmettendo gli eventi sportivi, ed infine canale 5 e rete 4 ma questi ultimi due sono SD upscalati).
resta da vedere cosa riuscirà a fare Europa 7 col DVB-T2 ricevibile solo tramite il loro decoder proprietario "blindato" (che poi al mondo al momento c'è solo l'inglese Freeview che trasmette in DVB-T2).

mich
19-08-10, 10: 29
Ulteriori prove:
con una semplicissima procedura ho sbloccato la porta usb (purtroppo posteriore). Riproduzione di divx perfetta, forse un po' lento il menu; codec più o meno buoni, a occhio erano compatibili gli stessi film dello store and play. Si vocifera di una compatibilità con i file mkv (ma non con audio dts, quindi da convertire), in attesa di provare. Purtroppo non legge i file iso di dvd; devo provare con una cartella contente le cartelle AUDIO_TS e VIDEO_TS; se qualcun altro è riuscito a riprodurre dvd attraverso la porta usb della tv mi dica pure (intanto io provo lo stesso)
Tutto questo riduce momentaneamente il bisogno di smembrare vari computer tra il mio quelli dei miei parenti e amici per costruire un mediacenter (al momento i motivi per cui lo preferisco sarebbero avere già pronto tutto per vedere eventi in streaming sulla tv e bene o male una più ampia compatibilità con i codec)