PDA

Visualizza versione completa : La Roma affonda l'Inter: 2 a 1



Mathew23
27-03-10, 20: 19
Match scudetto ai giallorossi: 2-1


Una grande Roma batte 2-1 l'Inter all'Olimpico nell'anticipo della 31.ma giornata di Serie A e riapre la corsa scudetto. Giallorossi in vantaggio al 17' con De Rossi, che sfrutta un erroraccio di Julio Cesar su colpo di testa di Burdisso per infilare la porta vuota. Nella ripresa l'Inter cresce e pareggia con Milito al 21'. Al 28' il gol partita di Toni. Con il successo sull'Inter, i giallorossi di Ranieri si portano a un solo punto dalla vetta....continua....
(http://www.sportmediaset.mediaset.it/calcio/articoli/articolo30945.shtml)

Fonte (http://www.sportmediaset.mediaset.it/calcio/articoli/articolo30945.shtml)


Partita abbastanza divertente.:hap
Mi piaciuta la roma….ha sempre un gioco frizzante…. Hanno vinto meritatamente la partita.:sisi

Non capisco il cambio di cambiasso… io non lo farei mai uscire dal campo… il mou invece lo sostituisce spesso… mah…:boh

Cera un rigore per l’inter…. Bilanciato da un goal in fuorigioco netto di milito e da un rigore non dato per fallo di Cesar su Brighi…

Ci stava anche l’espulsione di Chivu, ma l’arbitro l’ha graziato….

L’inter troppo nervosa, c’ poco da dire…
Si sentono persuguitati dall’arbitro e questo non fa bene di certo… ad ogni fallo fischiato c’era sempre qualcosa da dire… e queste cose alla lunga le paghi:sisi
Mou dovrebbe dare tranquillit alla squadra piuttosto che renderla cosi nervosa…. 4 diffidati in una gara penso sia quasi un record:shock

Ed ora arriver anche lo stop del milan, visto che siamo specializzati nel non approfittare degli stop dell'inter



P.S: Cesar mi ricorda sempre di piu Dida... qualche anno da fenomeno e poi le prime papere :ghgh

danystreet
27-03-10, 21: 13
cacchio abbiamo lasciato il punto a roma....
ho cominciato a guardare la pratita solo al cinquantesimo....il tempo di accorgermi che ogni due secondi si fischiava un fallo, possibilita di produrre gioco nulla !!!
e mi son detto sta parita finisce male...

grave disattenzione della retroguardia nerazzurra sul gol partita....
certo che beccare un palo all'ultimo minuto che sfiga!!!!!
vi siete dati da fare te e revenge con le gufate:bgg2

Mathew23
27-03-10, 21: 20
vi siete dati da fare te e revenge con le gufate
Te l'avevo promesso:bgg2:bgg2

Come detto di l,
non ti devi preoccupare per lo scudo....Il nostro calendario proibitivo...

a meno che l'inter non perda punti su punti...
abbiamo sa samp, la juve, il palermo, il genoa, il cagliari ecc ecc tutte grandi squadre e non penso si possa sempre vincere... viste anche le assenze....

Il calendario dell'inter piu semplice...
solo la roma puo fare qualcosa visto il calendario...

jacklostorto
27-03-10, 21: 20
e riddaie con sto"affonda", dunque primo gol papera della difesa in primis Cesar,secondo gol segna quel monumento di Toni ed tutto dire,la difesa stasera era in barca bastavano due giallorossi a seminare il panico,peccato perch davanti han lavorato e bene anche,d'accordo la Roma non ha rubato niente poi gol di Milito in netto fuori gioco,probabile che il guardalinee fosse coperto ma l'azione stata velocissima e l'errore ci pu stare,no a parere mio il pari era risultato pi giusto,comunque complimenti alla Roma ci vuole anche c..o:m:fortuna nel calcio.

Rodolfo Tatana
27-03-10, 21: 26
Bella partia in perfetto stile "Roma Inter", molto sentita e molto combattuta, io penso che il pareggio sarebbe stato piu giusto visto che l'Inter ha preso ben tre legni e visto che gli stato negato almeno un rigore, e forse due. Comunque il goal del pareggio viziato da un fuorigioco netto di milito. Gioco duro e molti cartellini gialli, 3 per la roma e 8 per l'inter mi pare, qualcuno inesistente come quello dato a zanetti, insomma arbitraggio forse insufficente anche se la partita non ne ha risentito piu di tanto.

Gran primo tempo della roma, poi nel secondo meglio l'inter che dopo il pareggio sembrava sul punto di poterla vincere facile e invece resuscitato Toni, che devo dire mi pure piaciuto, il gioco della roma gli permette di essere pericoloso perch non lui a dover fare l'azione ma trova sempre dei compagni che si propongono dal centrocampo in attacco, quindi scatta di meno e gioca molto di sponda, non come invece giocava la nazionale all'europeo dove spesso si ritrovava a dover correre su calci lunghi e ovviamente non essendo una freccia i difensori avevano gioco facile.

non ho capito l'ingreso di trivela, mi pare non abbia combinato proprio nulla, sono contento per chivu invece anche se ha giocato da schifo comunque son contento di rivederlo in campo.

Milito fortissimo e non smettera' mai di stupirmi, come spesso accade il migliore tra i suoi, buono anche maicon :sisi

ora vediamo se la roma riuscira' a tenere il passo nelle prossime gare, ha una rosa inferiore ma non gioca in coppa, pero' se mi sbagliano partite come quella contro il livorno...

Per l'inter una sconfitta che ci puo' stare, hanno giocato bene, la roma sta a un punto per la sconfitta di catania e i pareggi nelle ultime 7 gare, non per la vittoria di oggi, ecco perch continuo a pensare che se l'inter riprende a vincere come sanno non ce n' per nessuno

danystreet
27-03-10, 21: 35
e chi preoccupato per lo scudo!!!

oggi abbiamo fatto una camminata defaticante in vista della coppa:eye:bgg2:sisi

come direbbe cassano "ma chemene'fotte' a me" sono ancora dietro
e noi non abbiamo sprecato troppe energie mi pare in uno scontro di cos peso

io ho visto solo 35 minuti di paritita e non mi sembrata di u'intenista spaventosa....anche perche ogni 3 secondi si fischiava un fallo, pi che giocare a pallone , giocavano "ferma la palla"

se c una cosa che non mi va giu l'avere mezza squadra diffidata quello propio non ci voleva....piu che i 3 punti lasciati sul campo !!!:bai

---Post unito in modo automatico ---

si sta volta non l'ho capita neanche io la mossa quaresma dopo aver messo pandev b avr tentato il tutto per tutto....ma si poco importa!!!

Rodolfo Tatana
27-03-10, 21: 38
oggi abbiamo fatto una camminata defaticante in vista della coppa

ahaha fidati era piu che una camminata defaticante, e comunque una champions vinta vale 5 campionati, se poi si vince in quarto di finale ci sta anche perdere dei punti in campionato, fisiologico, comunque io ho visto una buona inter che poteva anche vincere, quindi non mi preoccuperei piu di tanto, tutt'altra storia rispetto alla sconfitta di catania e i pareggi anonimi degli ultimidue mesi, l'inter sta giocando davvero bene ultimamente e questo quello che conta

danystreet
27-03-10, 21: 49
si rod nel senso che erano sempre fermi i ritmi non erano elevatissimi.....non credo che le energie spese stasera siano eccessive...peccato di non aver preso almeno un punto ...ma in fin dei conti se chiudevamo i conti ora ne pagava in spettacolo la stagione:ghgh

l'unica cosa che non mi va giu che a noi han dato 7 gialli a loro solo 3 va be v fischiva tutto per loro
te voglio a vincere le parite cosi...manco le pareggi
poi si va in giro a dire che ci han demoliti vero mat?:sisi

Lo Zio T
27-03-10, 21: 50
Beh che dire.. In primis sono arrabiato perch avevo scritto tutto un bel commento fatto bene ed invece che schiacciare su invio ho tolto la scheda ed ho dovuto rifare tutto da capo. :sad:

Sulla partita.. La Roma secondo me ha meritato di vincere perch ha messo in campo quella cattiveria necessaria per ottenere il successo in partite come queste. La squadra di Ranieri stata premiata proprio perch aveva pi voglia di vincere dell'Inter anche se a livello di occasioni la situazione stata in equilibrio e tutti i gol dell'incontro sono stati pi a causa di errori e rimpalli favorevoli.

Andiamo con ordine avendo come riferimento solo gli highlights. Nel primo tempo l'Inter rimane un po sulle sue ed dopo aver subito il gol di De Rossi (che piu che altro una papera di Julio Cesar) si rende pericolosa solo con dei tiri da fuori non pericolosissimi e la traversa di Samuel sul finire del primo tempo. Roma pericolosa sui calci da fermo con Riise e Vucinic (che giocatore straordinario, quando in palla uno dei migliori al mondo, peccato sia discontinuo).

Nella ripresa l'Inter cresce, anche se il gol di Milito in netto fuorigioco. Poi c' il pari quasi immeditato di paracarro Toni, nato da un rinvio sbagliato di Lucio e da un rimpallo favorevole del tiro di Taddei. Poi all'ultimo secondo c' il palo di Milito che lascia solo l'amaro in bocca. Sui rigori.. Quello di brighi se ho ben capito qual' (uscita rasoterra di Julio Cesar con le mani alzate in segno d'involontariet) non c'. Quello di Milito non ho neanche capito a che azione fa riferimento :D e cmq mi sembra un duello rusticano da area di rigore. ;)

Contento di aver perso per due motivi:

1- Perch magari la finiremo di snobbare un campionato che vale quanto una champions. La ROma a un punto, praticamente zero (perch negli scontri diretti in vantaggio) a 7 giornate dalla fine, con 21 punti in palio. Ha un calendario pi agevole dei nerazzurri, perch a parte la trasferta di genova affronta tutte squadre medio piccole. L'Inter invece deve ancora vedersela con Fiorentina e Juventus giusto per dire due nomi. Inoltre i nerazzurri avranno molte meno energie psicofisiche a causa della champions.

2- Perch se avessimo pareggiato si sarebbe andato avanti per mesi a far polemica sul gol di Milito. Meglio quindi aver perso. Adesso non ci vogliono polemiche, ma solo silenzio e concentrazione perch il momento molto delicato e bisogna cercare di andare avanti in tutte le competizioni.


Cesar mi ricorda sempre di piu Dida... qualche anno da fenomeno e poi le prime papere
Cesar dovrebbe fare ancora anni di papere per poter essere paragonato a DIda. Non c' pericolo. ;)

Rodolfo Tatana
27-03-10, 22: 30
Contento di aver perso per due motivi:

non sono daccordo zio, a parte che il campionato non vale quanto la champions, basta vedere i soldi che ci fai solo a parteciparvi mentre se vinci un campionato ti danno due lire (non voglio sminuire la vittoria di un campionato che vale tanto, solo che una champions vale molto di piu anche come prestigio internazionale, e anche se solo arrivi in semifinale ci guadagni parecchio sia economicamente che come blasone) io non penso che l'inter abbia snobbato la gara di oggi ne conservato le energie, questo discorso valide per le partite precedenti, oggi mou voleva vincere e chiudere il campionato, e un pareggio ci stava. Forse l'inter partita piu attendista come giusto che sia per chi gioca in trasferta e aveva 4 punti di vantaggio, certo col senno di poi un po piu di grinta nel primo tempo avrebbe fatto bene

due, l'azione che porta in goal milito nasce in fuorigioco ma non si concretizza subito il pareggio, e considerando poi ammonizioni date e rigori non dati i criticoni avrebbero avuto comunque poco da dire sia in caso di pareggio che di vittoria vostra.

danystreet
27-03-10, 22: 39
ma rod gurda che de soldi se vinci il campinato ne bechi na cifra con gli sponsor tv e via dicendo "non sono 2 lire"

poi io se vinciamo il quinto scudetto di fila ti dir, sarei euforico quanto vincendo la champ

per dai era palese che oggi non avremmo fatto una prestazione statosferica siamo con la testa alla coppa:bai

Lo Zio T
27-03-10, 22: 43
(non voglio sminuire la vittoria di un campionato che vale tanto, solo che una champions vale molto di piu anche come prestigio internazionale, e anche se solo arrivi in semifinale ci guadagni parecchio sia economicamente che come blasone) io non penso che l'inter abbia snobbato la gara di oggi
L'Inter non ha snobbato la gara di oggi, ma non ha messo quella cattiveria indispensabile per vincere questo incontro, cosa che invece ha fatto la Roma meritando il successo.

Io conto molto il campionato, soprattutto adesso che abbiamo raggiunto il Milan e possiamo arrivare a sorpassarlo. Inoltre in caso di vittoria arriveremo a meno due dalla seconda stella. Per me il campionato motivo d'orgoglio e gli anni che ho passato a vedere la mia squadra perdere mi hanno portato a valorizzare anche una misera coppa Italia.

Vincere aiuta a vincere e non voglio fare come il Milan nel 2006: eliminato in semifinale di champions e secondo in campionato. Perch attualmente non scontato che chiudiamo l'anno con anche solo un titulo, anzi. Ad oggi c' pi possibilit di finire a zero.:eye Io preferisco essere eliminato agli ottavi di champions con onore e vincere uno, due, cinque scudetti, rispetto ad un'eliminazione in semifinale per mano di Arsenal e Barcellona ed un secondo, terzo posto in campionato regalato agli avversari.

Questo evadendo dal discorso economico. Io ci metterei subito la firma se mi dicono che nei prossimi 5 anni l'Inter vincer altri 5 scudetti ed uscir 5 volte agli ottavi di champions. :eye

:bai

danystreet
27-03-10, 22: 50
come ti straquoto zio!!!!!!!!!!!!!!!!!!!:bai

Rodolfo Tatana
28-03-10, 00: 58
ma rod gurda che de soldi se vinci il campinato ne bechi na cifra con gli sponsor tv e via dicendo "non sono 2 lire"

ma guarda di questo parlavamo gia qualche tempo fa, ora non ho dati alla mano ma prometto di proporli, facendo i conti di quanto si guadagna in termini di diritti tv e premi per il passaggio dei turno in champions (pigli soldi per ogni gara del girone che vinci e c' un premio per ogni passaggio del turno), in termini di qualificazione nonch premio per la vittoria in finale di champions, senza considerare gli incassi che prendi in una gara di champions in confronto a una di campionato, stai tranquillo che c' un abisso tra chi vince un campionato e chi vince una champions, e mica di poca roba, proprio un abisso, ti basta pensare che se vinci la finale ti prendi intorno ai 7 milioni solo per averla vinta, mentre il premio campionato inferiore ai 7 milioni, dany la vittoria in campionato non conta praticamente nulla in termini economici, te lo dimostrero' prossimamente.

poi ragazzi capisco bene che vincere 4 scudetti sia motivo di orgoglio ma nessuno al mondo ti ricordera' mai per quello se poi in europa non acchiappi almeno una semifinale, se non partecipi alle fasi finali per qualche anno consecutivo, prestigio internazionale si dice, e non sottovalutate l'aspetto economico perch quello cio che piu conta per andare avanti nel calcio, chiedete a moratti se preferirebbe vincere il quinto scudetto oppure giocarsi la semifinale con il barcellona e magari arrivare in finale, certo il massimo sarebbe avere entrambe le cose, ma se dovesse scegliere tra le due firmerebbe per la semifinale, d'altronde lui piu di tutti sa cosa significano i soldi nel calcio.

il Milan non vince uno scudetto da 7 anni mi pare, ma solo un particolare, perch avendo vinto due finali e perdendone una, e ottenendo piazzamenti importanti nelle altre annate e solo considerando l'ultimo millennio, ha ottenuto una forza economica importante, e un prestigio che, nonostante gli ultimi anni di fallimenti, la vedono ancora come la seconda squadra in europa dopo il barcellona 8era prima fino a poco tempo fa) e sembrera' dietrologia gallianica la mia ma in realta' pura verita', per come son fate le cose oggigiorno una champions vale parecchio di piu da qualunque punto di vista

Lo Zio T
28-03-10, 01: 38
Se parliamo di soldi quoto Rodolfo.. Non ho mai letto i dati precisi, ma ricordo perfettamente la differenza di somme tra un campionato ed una champions. Ed molto grande questa differenza :sisi

Rodolfo te dai per scontato che vinciamo o una competizione o l'altra. E questo non assolutamente vero, perch rischiamo di rimanere con zeru tituli per dirla alla Mourinho. Adesso il Milan vive di rendita dei successi recenti, ma vediamo se il Milan non vince niente per ancora due-tre anni, poi ne riparliamo. :eye

Nel calcio conta solo una cosa: vincere. Se arrivi anche solo secondo non verrai mai ricordato. Negli albi d'oro c' scritto il vincitore, il secondo il primo dei perdenti. Negli anni come verr ricordato il Chelsea attuale? Come una squadra fortissima che non riuscita a vincere la champions, pur arrivandoci vicino e guadagnando prestigio a livello internazionale, o come "squadra incompiuta" che stata sconfitta pur avendo i mezzi per vincere?

Faccio un'esempio pi chiaro, prendendo il Milan del 2006. IN quella stagione arriv secondo dietro la Juve (con gol di testa di Trezeguet a decidere lo scontro diretto a S. Siro) e venne eliminato dal Barcellona campione in semifinale. Quella squadra non verr ricordata per essere arrivata in semifinale ed aver sfiorato lo scudetto. Quella compagine verr ricordata come una delle tante squadre battute dalla Juve in campionato e dal Barcellona in champions, punto.

E l'Inter attuale rischia di fare la stessa fine: nell'albo d'oro ci sar scritto che lo scudetto l'ha vinto il Milan anche se i nerazzurri sono stati in testa per 37 giornate su 38 e basta. Negli albi d'oro ci sar scritto che il Barcellona o un'altra squadra ha vinto la finale di coppa dei campioni a Mosca nel 2010. E l'inter semifinalisti eliminata dai catalani anche solo ai calci di rigore, sar considerata una squadra eliminata da quella competizione come la Juventus fatta fuori nella fase a gironi.

Del prestigio non te ne fai niente perch il valore lo devi sempre dimostrare in campo. In Europa giocano tutte a viso aperto sia che ti chiami Milan, Real Madrid, Anorthosis, Sheriff City. Non guardano all'albo d'oro o al prestigio internazionale gli avversari. L'aspetto economico invece un'elemteno da non prendere sottogamba ed infatti mica dico di mollare la champions per pensare esclusivamente al campionato: dico solo che bisogna cercare di andare avanti in entrambe le competizioni evitando di comprometterle.

Perch ora si fatta una scelta ben precisa e non mi piace puntare tutto su una competizione dalla quale puoi essere eliminato anche solo per un colpo di sfortuna. E cosa fai dopo? Cerchi di giocarti il tutot per tutto con un campionato apertissimo, dal quale puoi uscire sconfitto. Cosa ti rimane alla fine? Ah si il prestigio internazionale e zeru tituli in bacheca.:eye


a vedono ancora come la seconda squadra in europa dopo il barcellona 8era prima fino a poco tempo fa)
Per curiosit ma che classifica sarebbe? Non mi dire che il ranking europeo, lo stesso usato per sorteggiare le fasce dei gironi di champions.:shock Mi viene gi il mal di pancia solamente a scriverlo :shock La classifica pi assurda che si possa stilare, con parametri presi a caso che variano di volta in volta.

:bai

kasx93
28-03-10, 03: 07
Quanto ho urlato oggi ... dispiace solamente di non aver trovato i biglietti, ma la Roma ha interpretato bene la partita, cercando di essere obbiettivo il rigore per l'inter ci stava, ma allo stesso tempo ci stava il rigore su brighi (ammonizione de che??) e vergognoso il gol dell'inter!

Quando ha dato 5 minuti di recupero stavo a mori ... poi siam stati fortunati

http://www.youtube.com/watch?v=TxfsJTUf0dA

danystreet
28-03-10, 10: 19
te sei strizzato su quel palo :bgg2

rod quarda che sarebbe il quinto non il quarto!!!:bgg2:sisi

Rodolfo Tatana
28-03-10, 11: 38
Faccio un'esempio pi chiaro, prendendo il Milan del 2006. IN quella stagione arriv secondo dietro la Juve (con gol di testa di Trezeguet a decidere lo scontro diretto a S. Siro) e venne eliminato dal Barcellona campione in semifinale. Quella squadra non verr ricordata per essere arrivata in semifinale ed aver sfiorato lo scudetto. Quella compagine verr ricordata come una delle tante squadre battute dalla Juve in campionato e dal Barcellona in champions, punto.

Zio non sono daccordo, un piazzamento in semifinale un ottimo risultato, vieni ricordato eccome, ti vede tutto il mondo giocarla, anche se la perdi si ricorderanno che c'eri, vale per le classifiche uefa, vale un mucchio di soldi, soldi con i quali costruisci la squadra per l'anno prossimo. Ancora meglio se arrivi in semifinale per 5 anni consecutivi come era capitato al milan.
Il chelsea non famoso nel mondo per aver vinto uno scudetto con mourinho, famoso per essere una squadra che ogni anno arriva in finale o semifinale (vabb quest'anno gli andata male :ghgh), scusa perch dovrei considerarli una squadra incompiuta?
L'importante esserci fino alla fine secondo me, poi non si puo' vincere in 4, ovvio che la coppa la prende solo una squadra ma non significa che le altre facciano schifo e non debbano essere ricordate. Avvalora la mia opinione anche il fatto che chi arriva fino alla fine guadagna valanghe di milioni e non c' molta differenza tra chi vince la finale e chi la perde dal punto di vista dei guadagni. Solo il premio vittoria

Io infatti sono convinto che se anche l'inter dovese perdere il campionato se si arriva almeno in semifinale sarebbe una stagione storica e vincente, con un fatturato sicuramente piu importante di quello fatto l'anno scorso con la vittoria in campionato e l'uscita agli ottavi, piu soldi a disposizione per pagare qualche debito e rinforzare la squadra, senza gravare sempre sul portafogli di moratti.

Non sono daccordo con la tua idea "W il vincitore, abbasso il secondo (e chi era?)" perch prima di tutto c' un discorso economico importante, non come arrivare secondo in coppa italia o campionato o in coppa uefa, e la champions ha un fascino tale che anche l'arsenal che la coppa non la vince viene ricordato come una delle squadra piu importanti perch ottiene piazzamenti, il liverpool non vince un campionato da tanto tempo eppure una delle squadre piu famose al mondo perch ottiene piazzamenti e ogni tanto arriva in finale e la vince pure, tu vedrai che se anche l'inter smette di vincere ogni scudetto ma comunque fa piazzamenti, o gioica una finale o vince una coppa in un arco di tempo ristretto come 5 anni diventa una squadra molto piu famosa e importante e rispettata in tutto il mondo, per quello dico che una champions vale quanto 5 scudetti e forse di piu e non solo dal punto di vista economico che comunque fondamentale oggigiorno per vincere

che poi una vittoria di campionato sia importantissima non lo metto certo in dubbio ci mancherebbe, ma tutto un altro livello, nazionale, non internazionale

CIANOVITO
28-03-10, 12: 18
Non ho visto la partita, ma sicuramente dagli highlights e come testimoniano alcuni interventi in questa discussione, l'Inter meritava quantomeno il pari. Poi, ovvio, vince chi la butta dentro e i tre pali non servono a una cippa.

Siamo interisti, nel nostro DNA procurarci noi stessi dei dolori. Il campionato andava chiuso ieri sera. Con 8 punti (7 di classifica + 1 pr gli scontri diretti) sulla Roma e 5 (4+1) sul Milan, ammeso che vinca, ci potevamo concentrare di pi sulla Champions. Rischiamo davvero di prendere zeru tituli quest'anno...

Complimenti alla Roma che se l' giocata bene, aveva voglia di riaprire il campionato e l'ha fatto. Per questo avrei voluto che l'urna di Nyon c'avesse dato un avversario pi blasonato del CSKA, perch ora si credono che gi sono in semifinale e stanno risparmiando energie per la Champions. Ma non hanno capito che se gi battiamo il CSKA un mezzo miracolo e andare avanti pi di cos non si pu: i miracoli avvengono gradualmente, non di colpo.

danystreet
28-03-10, 12: 23
e di un po rodo...secondo la tua teoria che arrivando in fondo in champ si riesce a costruire una squadra l'anno successivo...
com che noi la squdra che abbiamo l'abbiamo costruita senza arrivare in fondo in champ?
perche il prezzo del petriolio aumentato?
dai abbiamo uno squadrone perche sono 4 anni di fila che vinciamo il campionato !!! poi ci metti i soliti soldi che moratti investe .....

sul fatto del prestigio ti do ragione parzialmente
alla fine nel mondo le persone appassionate di calcio ricordano solo le squadre che parteciapano alla champ, e non quelle che vincono i rispettivi campionati
ma alla fine guardano quelle che la vincono sta benedetta coppa non chi arriva alle semifinali:bai

Rodolfo Tatana
28-03-10, 12: 42
e di un po rodo...secondo la tua teoria che arrivando in fondo in champ si riesce a costruire una squadra l'anno successivo..

non ci costruisci una squadra ma ti ritrovi almeno 50 milioni di euro in piu


com che noi la squdra che abbiamo l'abbiamo costruita senza arrivare in fondo in champ?

perch moratti ha messo di tasca sua decine di milioni, altrimenti come mi spieghi il passivo di bilancio da 150 milioni di euro con cui avete chiuso la passata stagione?


dai abbiamo uno squadrone perche sono 4 anni di fila che vinciamo il campionato !!

non cosi' dany, con la vittoria del campionato dell'anno scorso non ci paghi neanche lo stipendio di mourinho

Lo Zio T
28-03-10, 14: 19
Zio non sono daccordo, un piazzamento in semifinale un ottimo risultato, vieni ricordato eccome, ti vede tutto il mondo giocarla, anche se la perdi si ricorderanno che c'eri
Se lo ricordano per un'anno, massimo due. Nessuno si ricorda ad esempio che l'inter nel 1980-1981 fece una semifinale di champions league (persa) contro il Real, nessuno si ricorda che la Juve nel 1998-1999 venne eliminata in semifinale dal Manchester.
Facciamo un'esempio ancora migliore: l'Inter nel 2002-2003 arriva seconda in campionato dietro alla Juve e viene eliminata in semifinale di champions dal Milan. Quella stagione viene ricordata come una delle 15 stagioni senza vittorie dell'era Moratti, al pari di quella dove si cambiarono 3000 tecnici. Non si vive di ricordi, ma di presente: quello che hai fatto l'anno prima presto dimenticato e puoi essere ammirato quanto vuoi, ma se non vinci non ci guadagni niente. Il Chelsea negli ultimi due anni ha guadagnato prestigio internazionale, ma non ha vinto niente. Ed il secondo fattore che conta, non il primo. Sono incompiuti perch pur avendo i mezzi tecnici ed i giocatori per vincere una coppa non ci sono mai riusciti fino ad ora, vuoi per sfortuna, per l'arbitro, ma non hanno mai vinto una coppa.

L'importante esserci fino alla fine secondo me, poi non si puo' vincere in 4, ovvio che la coppa la prende solo una squadra ma non significa che le altre facciano schifo e non debbano essere ricordate.
Non sono io a dirlo. il calcio a sentenziare. Perch nel corso degli anni si guarda solo l'abo d'oro e non le partite in DVD.

Non sono daccordo con la tua idea "W il vincitore, abbasso il secondo (e chi era?)"
Come ho appena scritto non una mia idea, ma il calcio che guarda in quest'ottica. :eye

Questo ripeto evadendo dal discorso economico, perch palese ed evidente che la champions porta molti pi soldi ed infatti questo passaggio ai quarti una buona boccata d'ossigeno per le casse societarie e per Moratti. E difatti mica voglio dire di lasciar stare la champions e dare l'anima per il campionato: dico che bisogna cercare di portare avanti entrambe le competizioni

:bai

Rodolfo Tatana
28-03-10, 15: 51
Nessuno si ricorda ad esempio che l'inter nel 1980-1981 fece una semifinale di champions league (persa) contro il Real

si vabb 30 anni fa :bgg2


l'Inter nel 2002-2003 arriva seconda in campionato dietro alla Juve e viene eliminata in semifinale di champions dal Milan

beh guarda all'andata vinse il milan 2-0, al ritorno vi siete autoeliminati, certe scene meglio dimenticarle, se l'inter avesse giocato bene all'andata e se al ritorno non fosse caduto un petardo addosso a dida quella sarebbe ricordata come una buona stagione, per come andata molto meglio dimenticare


Il Chelsea negli ultimi due anni ha guadagnato prestigio internazionale, ma non ha vinto niente.

beh il celsi non vince un campionato da quanto? L'Inter ne ha vinti 4 di fila eppure a inizio stagione il celsi era nettamente favorito per la champions, varra' pur qualcosa giocare ogni anno finale o semifinale, e nonostante l'eliminazione ad opera dell'inter il celsi, per prestigio acquisito, sara' anche l'anno prossimo tra le favorite


Non sono io a dirlo. il calcio a sentenziare. Perch nel corso degli anni si guarda solo l'abo d'oro e non le partite in DVD.

questo zio lo fa uno che di calcio ne capisce poco, si guarda l'albo e sentenzia, chi invece segue lo sport guarda le partite e ha una opinione che va anche al di la dell'albo, magari si riguarda pure i dvd. Infatti arsenal e liverpool che non vincono un campionato da tanto sono sempre tra le squadre piu importanti. Il milan non diventato famoso per i pochi scudetti vinti in 20 anni, ma per le 5 coppe campioni e i piazzamenti

e comunque albo o meno nel calcio di oggi contano i soldi e i soldi li fai arrivando alle fasi finali di champions non vincendo il campionato italiano, non giusto in assoluto perch ci vorrebbe una ridistribuzione dei premi a favore di coppa uefa e magari un premio piu importante per chi vince il campionato, ma oggi funziona cosi'

Lo Zio T
28-03-10, 16: 47
eh guarda all'andata vinse il milan 2-0, al ritorno vi siete autoeliminati
No caro Rodolfo non quella.. Io sto parlando del doppio pareggio con il Milan che vola in finale contro la Juve. Quello che dici te il quarto nella gestione Mancini. :eye

varra' pur qualcosa
Cosa vale? L'essere favoriti sulla carta? Difatti poi sono stati anche eliminati..

nel calcio di oggi contano i soldi
Sicuramente :eye

:bai

Rodolfo Tatana
28-03-10, 17: 00
No caro Rodolfo non quella..

scusa lo svarione :bgg2


Cosa vale? L'essere favoriti sulla carta? Difatti poi sono stati anche eliminati..

piu che l'essere favoriti vale parecchi soldi in piu, e anche il prestigio o l'essere favoriti sulla carta vale soldi in piu in termini di marketing e sponsor. zio i piazzamenti in champions servono molto, guardacaso il milan da quando non piu protagonista non ha piu soldi da investire e non ne avrebbe neanche se quest'anno vince lo scudetto, l'inter nonostante gli scudetti e la champions ha fatturato nel 2007 quanto il Milan che non riuscito a parteciparvi, e questo perch grazie alle vittorie passate e ai piazzamenti ha sponsor e marketing piu importanti rispetto all'inter.

ripeto non voglio sminuire un campionato, ma la champions un'altra cosa da ogni punto di vista, se non hai un presidente disposto a spendere molto per mantenere il livello, come fa moratti, non vai molto avanti se non ottieni piazzamenti e vittorie in champions, vedrai che se l'Inter arriva almeno in semifinale guadagnera' piu soldi e prestigio di quanto gliene possa dare la quinta vittoria in campionato :bai

Lo Zio T
28-03-10, 17: 27
Ma infatti la parte economica non la discuto anche perch c' ben poco da dire.. SOn dati oggettivi... :eye

Dico solo che il prestigio che guadagni andando bene in champions lo devi sempre "dimostrare" sul campo e puoi avere anche una squadra fortissima che ha fatto 5 finali di coppa campioni, ma questo non ti garantisce la vittoria e non porta nessun vantaggio ai fini dell'incontro.

Spero che l'Inter continui in entrambe le competizioni fino in fondo. Dico solo che un peccato vedere un campionato cosi buttato nella spazzatura.

Vabbp vedremo il prosieguo :bai

Eres
29-03-10, 17: 49
Spero che l'Inter continui in entrambe le competizioni fino in fondo. Dico solo che un peccato vedere un campionato cosi buttato nella spazzatura.Vabbp vedremo il prosieguo :bai
Ma lascia perdere il torneino, pensa alla Campioni che non ci sono paragoni...azz pure la rima! :tong2 :bai

Lo Zio T
29-03-10, 18: 48
Ma lascia perdere il torneino, pensa alla Campioni che non ci sono paragoni...azz pure la rima! :tong2 :bai
Ti piacerebbe eh :tong2 Cosi lo scudetto ve lo giocate voi e la Roma.

P.S: pensa se il Milan vince lo scudo all'ultimo turno con un gol in rovesciata di Ronaldinho al 90. :bgg2